Consumo Critico

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Articoli correlati

  • Noi analizziamo l'inquinamento e tu puoi aiutarci
    Basilicata

    Noi analizziamo l'inquinamento e tu puoi aiutarci

    Il tuo 5x1000 per Cova Contro
    27 aprile 2018 - Cova Contro
  • "L'Italia espelle diplomatici russi in servile ossequio alla fedeltà atlantica e sulla base di fake news!"
    Dal comunicato della Rete NoWar:

    "L'Italia espelle diplomatici russi in servile ossequio alla fedeltà atlantica e sulla base di fake news!"

    Con l'affare Skripal, la Gran Bretagna aizza la Guerra Fredda. Orchestra una grossolana montatura contro la Russia e poi, all'unisono, quasi tutti i paesi della NATO espellono “per solidarietà” oltre 100 diplomatici russi. Eppure la GB ha emesso un verdetto senza prove, senza inchiesta indipendente, senza far vedere i rilievi del laboratorio. Un linciaggio bell'e buono.
    31 marzo 2018 - Rete NoWar - Roma
  • Lo stato di salute della Puglia

    Analisi delle cause di decesso in Puglia

    Gli open data ed l'elaborazione statistica statistica hanno consentito questi risultati
    23 marzo 2018 - Antonello Russo
  • Approvata il 4 luglio 2017

    Puglia, mozione per il disarmo nucleare

    Il Consiglio Regionale della Puglia impegnano il Presidente della Regione e la Giunta regionale a richiedere al Governo nazionale di rispettare il Trattato di non proliferazione delle armi nucleari e, attenendosi a quanto da esso stabilito, a porre in essere iniziative finalizzate alla rimozione da parte degli Stati Uniti d’America di qualsiasi arma nucleare dal territorio italiano e alla loro rinuncia a installarvi i nuovi ordigni B61-12 e qualsivoglia altra arma nucleare.

Acqua: mineracqua, italiani bevono in media 179 litri all'anno

28 luglio 2006
Fonte: ADNKronos (http://www.adnkronos.it)

Un consumo medio annuo pro-capite di circa 179 litri di acqua minerale. E' quanto emerge dal rapporto di Mineracqua sul mercato delle acque minerali naturali in Italia nel 2005. Secondo la ricerca, il dato del consumo pro capite italiano, e' 'tra i piu' elevati al mondo'. Crescono in particolare i consumi di acque leggermente frizzanti (+7%) e frizzanti (+2,5%), mentre 'arretrano' leggermente quelli delle acque'piatte'. La produzione ha superato lo scorso anno gli 11.000 milioni di litri (+2%) con un lieve incremento dei consumi delle famiglie, il 97% delle quali - secondo una recente indagine di GfK - acquista acqua minerale piu' o meno regolarmente. 'Positive' anche le esportazioni, che secondo i dati Istat, nel 2005 sono cresciute di circa il 18%, per un valore di circa 231 milioni di euro. Tra i principali paesi di destinazione Francia, Germania e Svizzera per l'Europa e Stati Uniti, Canada e Australia nel resto del mondo. Le importazioni, rimangono invece 'del tutto marginali'. Secondo Mineracqua, infine, il settore in Italia puo' contare su 162 aziende in esercizio, 183 stabilimenti presenti in tutte le Regioni italiane (in testa Toscana e Lombardia), circa 40mila dipendenti (considerando anche 32.500 posti di lavoro indiretti nei trasporti, distribuzione, packaging) e 279 marchi totali in commercio.

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)