Cultura

Lista Cultura

Archivio pubblico

Pianto e dolore, umanità ...

Lutto universale

Questa breve poesia è sgorgata da sola in una serata piovosa domenicale. Era la domenica dell'uragano Stan in Guatemala e del terremoto nel Kashmir pakistano. Ma anche di dolorosi fatti personali. E dal loro incrocio che sono arrivati questi versi ...
23 ottobre 2005

Sembrava un giorno come tanti,
anzi più luminoso.
All'improvviso arrivò la notizia,
lo smarrimento ci avvolse.
"... è morto".
Tutto si fermò e rimase solo l'angoscia.
Il pianto di una vedova,
lo strazio di una madre
penetra il cuore
interroga le coscienze.
Cuori gelidi spezzano vite,
sogni da realizzare
saggezze da dispensare
giorni ancora da immaginare.
Dalle Ande a Peshawar
tutto il mondo si unisce.
Il dolore accomuna l'umanità
sangue e lacrime.
Non ci si fermi al dolore,
che al pianto possa succedere l'amore.
E l'umanità ritrovare se stessa ...

Articoli correlati

  • Gli amici e l’accoglienza
    Laboratorio di scrittura
    L’amicizia è un dono. Coltivare relazioni giova all’umanità

    Gli amici e l’accoglienza

    Le interazioni amicali si moltiplicano tramite i vari risvolti dell’impegno civile per la pace, la memoria, l’ambiente, il disarmo. Le amicizie vicine e lontane si consolidano nella solidarietà e nell’accoglienza
    4 marzo 2021 - Laura Tussi
  • Tempi di fraternità: pace per l’umanità 
    Cultura
    Un ambito culturale di impegno nel sito della rivista tempi di fraternità 

    Tempi di fraternità: pace per l’umanità 

    Un innovativo spazio di accoglienza all’interno del sito della rivista Tempi di Fraternità dal titolo emblematico Pace per l’umanità
    24 novembre 2020 - Laura Tussi
  • Alexander Langer e il peso dei viandanti di speranza nel deserto
    Pace

    Alexander Langer e il peso dei viandanti di speranza nel deserto

    Alexander attraversò questo mondo con il passo svelto e leggero di chi bramava sempre verso una grande meta. Danzava sui passi più umani, teneri, generosi del pentagramma umano.
    6 luglio 2019 - Alessio Di Florio
  • Quasimodo piange, le sue lacrime sono vere ma il mondo non le vede
    Sociale

    Quasimodo piange, le sue lacrime sono vere ma il mondo non le vede

    Oggi Quasimodo piange, piange e si dispera. Si aggira nella Notre Dame in fiamme, ha perso tutto. Ma piange per noi tutti, piange per gli altri. E da qualche parte, mentre il suo dolore rimane invisibile, cerca il riscatto e la liberazione anche per noi.
    17 aprile 2019 - Alessio Di Florio
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)