Cultura

Lista Cultura

Archivio pubblico

Il bellissimo corto di Ettore Scola “1943-1997” tra storia e attualità

Dal rastrellamento nel Ghetto di Roma del 16 ottobre 1943 alle nostre scelte di oggi in pochi intensi minuti di cinema, nel bellissimo cortometraggio di Ettore Scola del 1997
17 ottobre 2021

Guardi le prime scene e la pellicola in bianco e nero ti trasporta lontano. Ma non siamo davanti ad immagini di repertorio.

Il cortometraggio di Ettore Scola "1943-1997"

Nel 1997 Ettore Scola gira uno splendido cortometraggio (farà parte del film prodotto da Giorgio Leopardi e dalla Rai ”I corti italiani”). La prima parte si svolge in quel terribile sabato d'autunno del 16 ottobre 1943 in cui a Roma le S.S. tedesche deportarono verso i campi di sterminio 1259 ebrei, rastrellati principalmente nelle case del Ghetto.

Che siano immagini di finzione diventa chiaro quando ci ritroviamo sulla soglia delle case, all’interno di portoni e pianerottoli in cui le S.S. controllano che non sfugga nessuno, oppure a osservare “in soggettiva” ciò che sta accadendo in strada, attraverso lo sguardo di un bambino. Si va poi avanti, verso altri momenti di cinema intenso e familiare. Di sicuro Scola, grande regista e sceneggiatore all’apice del successo, ha voluto dedicare un messaggio delicato e deciso a tutti gli italiani. Arrivati alle ultime scene del cortometraggio - da non rivelare - le immagini di quel giorno crudele del 1943 si saranno ormai allontanate.

Dal cortometraggio "1943-1997" di Ettore Scola

Eppure, complice forse il silenzio che unisce i protagonisti, qualcuno può avvertire la strana sensazione che ciò che ha visto ritorni tutto insieme a svolgersi dentro lo stesso tempo. Magari con il nostro futuro, che ci vede temere e sperare insieme ad altri popoli. In ogni caso non perdetevi questi straordinari 8 minuti: è il nostro cinema più grande, che ha dentro tanto della nostra storia collettiva e individuale e da cui arriva il respiro e l’umanità di tanto cinema successivo.

Articoli correlati

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)