Ecodidattica

Relazione

Ecocompetenze per l'alternanza scuola-lavoro

Dal progetto Ecodidattica stanno nascendo competenze utili per preparare gli studenti ai green jobs e all'economia della sostenibilità ambientale. Una migliore qualità della vita è un valore anche economico, oltre che umano, ma per nascere ha bisogno di una forte pressione culturale e civica.
30 gennaio 2017

Le tematiche e le competenze coinvolte sono mappate allo scopo di evidenziare la stretta interdipendenza delle competenze ambientali, di quelle civiche e di quelle professionali. Infatti nuove forme di economia non nascono e non si affermano se non vi è informazione e consapevolezza. La green economy non decolla se non vi è la dovuta attenzione agli equilibri ambientali e una forte pressione di un’opinione pubblica informata e competente. Solo così si può generare una richiesta di innovazione tecnologica per la  sostenibilità e la trasparenza dei prodotti, portando a nuovi lavori, a nuove forme di consumo e a nuove tecnologie per il miglioramento della qualità della vita. Qui delineiamo le interconnessioni di questa auspicata “cultura della sostenibilità”:

Clicca qui per leggere la relazione.

Nella relazione si evince come una migliore qualità della vita è un "valore" anche economico, oltre che umano, ma per nascere ha bisogno di una forte pressione culturale e civica. 

Articoli correlati

  • La rete di scuole di Ecodidattica
    Ecodidattica
    Le scuole aderenti al 1/9/2019

    La rete di scuole di Ecodidattica

    La mappa georeferenziata e l'archivio dei contatti
  • Futuro sostenibile, il corso di Ecodidattica
    Ecodidattica
    Valutazione della qualità del corso

    Futuro sostenibile, il corso di Ecodidattica

    Si è concluso il corso di formazione docenti. Qui riportiamo alcuni Padlet realizzati dai corsisti. I Padlet sono bacheche digitali facili su cui i corsisti hanno lavorato in maniera laboratoriale e condivisa.
    28 ottobre 2019 - Alessandro Marescotti
  • Lorenzo Tomatis
    Ecodidattica
    I libri e la vita

    Lorenzo Tomatis

    E' uno scienziato che si è battuto contro il cancro studiando le cause ambientali e professionali. Promuovendo la prevenzione primaria è entrato in conflitto con i poteri forti delle grandi industrie che percepivano il suo lavoro come pericoloso per i loro profitti.
    28 ottobre 2019 - Alessandro Marescotti
  • Il ministro della Pubblica Istruzione invita la scuola ad occuparsi dei cambiamenti climatici
    Ecodidattica
    Creata pagina web e indirizzo di posta elettonica per segnalare le iniziative

    Il ministro della Pubblica Istruzione invita la scuola ad occuparsi dei cambiamenti climatici

    Si vogliono così sollecitare momenti condivisi con gli studenti in occasione della settimana di mobilitazione globale per l’ambiente e il contrasto al cambiamento climatico, che si concluderà il prossimo 27 settembre
    21 settembre 2019 - Redazione
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.29 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)