Motore di ricerca in

Lista Pace

...

Articoli correlati

Comunicato stampa del Movimento federalista europeo

L'Europa riparte da Genova con la Convenzione dei cittadini europei

*SABATO 3 E DOMENICA 4 DICEMBRE A GENOVA LA "CONVENZIONE DELLE CITTADINE E DEI CITTADINI EUROPEI" PROMOSSA DAI FEDERALISTI EUROPEI, IN COLLABORAZIONE CON GLI INTERGRUPPI FEDERALISTI NEL PARLAMENTO EUROPEO E ITALIANO, PER RILANCIARE IL PROCESSO COSTITUENTE DOPO IL NO FRANCESE E OLANDESE ALLA NUOVA COSTITUZIONE EUROPEA
29 novembre 2005

Convenzione delle cittadine e dei cittadini europei

*LA CONVENZIONE SARÀ APERTA DAL PRESIDENTE DELL'UNIONE EUROPEA DEI FEDERALISTI E DELLA REGIONE PIEMONTE MERCEDES BRESSO, DAL PRESIDENTE DELLA REGIONE LIGURIA CLAUDIO BURLANDO, DAL DIRETTORE DELLA RAPPRESENTANZA IN ITALIA DELLA COMMISSIONE EUROPEA PIER VIRGILIO DASTOLI, DAL VICE PRESIDENTE DEL PARLAMENTO EUROPEO MARIO MAURO, DAL SINDACO DI GENOVA GIUSEPPE PERICU, DAL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI GENOVA ALESSANDRO REPETTO, DAL SEGRETARIO DELL’INTERGRUPPO FEDERALISTA PER LA COSTITUZIONE EUROPEA NEL PARLAMENTO EUROPEO BRUNO BOISSIÈRE. SEGUIRANNO GLI INTERVENTI DI RAPPRESENTANTI DELLA SOCIETÀ CIVILE E DEL MONDO ECONOMICO E SOCIALE, TRA I QUALI: RENZO BELLINI, SEGRETARIO CONFEDERALE CISL, GIUSEPPE BRONZINI, MAGISTRATURA DEMOCRATICA, CRISTIAN CARRARA, PORTAVOCE FORUM NAZIONALE GIOVANI, CARMELO CEDRONE, DIPARTIMENTO INTERNAZIONALE UIL, TITTI DI SALVO, SEGRETARIO CONFEDERALE CGIL, MONICA DONINI, PRESIDENTE CONSIGLIO REGIONALE DELL’EMILIA ROMAGNA, GIACOMO FILIBECK, PRESIDENTE GIOVANI SOCIALISTI EUROPEI, FRANCESCO GIGLIO, PRESIDENTE AEDE, MAURIZIO GUBBIOTTI, COORDINATORE SEGRETERIA NAZIONALE LEGAMBIENTE, ALFONSO IOZZO, AMMINISTRATORE DELEGATO SANPAOLO IMI, GIANNI MATTIOLI, MOVIMENTO ECOLOGISTA, MASSIMILIANO MORETTINI, PRESIDENZA NAZIONALE ARCI, PAUL ORIOL, COLLECTIF POUR UNE CITOYENNETÉ EUROPÉENNE DE RÉSIDENCE, MARCO RICCERI, SEGRETARIO GENERALE EURISPES, FRANCO RUSSO, FORUM PER LA DEMOCRAZIA COSTITUZIONALE EUROPEA, ALBERTO ZORATTI, TRADEWATCH.
LA SECONDA GIORNATA DI LAVORO, APERTA DAL PRESIDENTE DEL MOVIMENTO FEDERALISTA EUROPEO GUIDO MONTANI, AVRÀ PER PROTAGONISTI JO LEINEN, ANDREW DUFF E JOHANNES VOGGENHUBER, RISPETTIVAMENTE PRESIDENTE E RELATORI DELLA COMMISSIONE COSTITUZIONALE DEL PARLAMENTO EUROPEO, I PARLAMENTARI EUROPEI MONICA FRASSONI, ROBERTO MUSACCHIO, PATRIZIA TOIA, MARTA VINCENZI, E I PARLAMENTARI ITALIANI FILADELFIO BASILE, LAURA CIMA, TANA DE ZULUETA E VALDO SPINI

Centinaia di politici, intellettuali, esponenti del mondo economico e rappresentanti dei movimenti della società civile, provenienti un po' da tutto il Vecchio Continente, si confronteranno per due giorni in Italia con l'obiettivo di rilanciare il processo costituente dopo i recenti no francesi e olandesi alla Costituzione europea: a Genova sabato 3 e domenica 4 dicembre 2005 si svolgerà la Convenzione delle cittadine e dei cittadini europei, promossa da Movimento federalista europeo (Mfe), Union of European federalists (Uef) e Young European federalists (Jef), in collaborazione con gli Intergruppi federalisti per la Costituzione europea nel Parlamento europeo e italiano. Hanno inoltre contribuito all'organizzazione dell'assise continentale a Palazzo Rosso, all'interno dell'Auditorium dei Musei di Strada nuova in via Garibaldi, Commissione europea, Regione Liguria, Provincia e Comune di Genova, Federazione ligure dell'Aiccre, Centro Europa Liguria Mediterraneo.

L'esito dei referendum sulla Costituzione europea in Francia e Olanda ha spinto il Movimento federalista europeo a proporre una Convenzione delle cittadine e dei cittadini d'Europa per riflettere sulle cause della profonda crisi che si è aperta in seno all'Unione europea, e che potrebbe portare alla sua diluizione in un'area di libero scambio, a scapito di un modello d'integrazione federale e solidale, che va invece difeso e rafforzato.

La Convenzione di Genova vuole rilanciare il processo costituente europeo, che vede nella partecipazione dei cittadini un elemento fondamentale, e intende collaborare, in modo sinergico, con le altre iniziative dei movimenti europei, al fine di elaborare e condividere un manifesto comune per un'Europa aperta, democratica, efficace e vicina ai cittadini.

La presenza dei parlamentari europei e nazionali, accanto alla società civile, è particolarmente significativa perché proprio in queste settimane il Parlamento europeo sta discutendo un piano per rilanciare il processo Costituente, che vede tra le proposte fondamentali proprio l'organizzazione di Forum dei Parlamenti, ovvero riunioni congiunte dei parlamentari europei e nazionali, aperte ai contributi della società civile. La Convenzione di Genova intende essere una prima iniziativa dal basso per sostenere questo progetto.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI GUIDO MONTANI, PRESIDENTE DEL MOVIMENTO FEDERALISTA EUROPEO 00.39.347.14.07.760, GIORGIO ANSELMI, SEGRETARIO GENERALE DELL'MFE 00.39.340.87.40.616, MAURIZIO MONERO, RESPONSABILE UFFICIO STAMPA 00.39.347.41.51.602; E-MAIL ufficiostampa@mfe.it ; WEB: http://www.citizensconvention.net

Il Movimento federalista europeo (Mfe) è stato fondato a Milano il 27 e 28 agosto 1943 da un gruppo di antifascisti raccolti intorno ad Altiero Spinelli. I principi sulla base dei quali esso è nato sono contenuti nel Manifesto di Ventotene, elaborato nel 1941 dallo stesso Spinelli, con la collaborazione di Ernesto Rossi e Eugenio Colorni. L'analisi e le proposte politiche contenute nel Manifesto si basano sulla presa di coscienza della crisi dello stato nazionale, ritenuto la causa principale delle guerre mondiali e dell'affermazione del nazifascismo, e sulla convinzione che solo il superamento della sovranità assoluta degli Stati attraverso la creazione della Federazione europea avrebbe assicurato la pace in Europa.

PROGRAMMA DELLA "CONVENZIONE DELLE CITTADINE E DEI CITTADINI EUROPEI", GENOVA, 3 E 4 DICEMBRE 2005

Sabato 3 dicembre

Sessione mattutina (ore 10-13)

Presidenza:
Mercedes Bresso, Presidente dell’UEF e della Regione Piemonte

Saluti:
Claudio Burlando, Presidente della Regione Liguria • Pier Virgilio Dastoli, Direttore della Rappresentanza in Italia della Commissione europea • Mario Mauro, Vice Presidente del Parlamento europeo • Giuseppe Pericu, Sindaco di Genova • Alessandro Repetto, Presidente della Provincia di Genova

Introduzione:
Bruno Boissière, Segretario dell’Intergruppo federalista per la Costituzione europea nel Parlamento europeo

Interventi:
Renzo Bellini, Segretario confederale della CISL • Giuseppe Bronzini, Magistratura Democratica • Cristian Carrara, Portavoce del Forum Nazionale Giovani • Carmelo Cedrone, Dipartimento Internazionale della UIL • Titti Di Salvo, Segretario confederale della CGIL • Monica Donini, Presidente del Consiglio regionale dell’Emilia Romagna • Giacomo Filibeck, Presidente dell'ECOSY • Francesco Giglio, Presidente dell'AEDE • Maurizio Gubbiotti, Coordinatore della Segreteria Nazionale di Legambiente • Alfonso Iozzo, Amministratore delegato di Sanpaolo IMI • Gianni Mattioli, Movimento Ecologista • Massimiliano Morettini, Presidenza nazionale ARCI • Paul Oriol, Collectif pour une citoyenneté européenne de résidence • Marco Ricceri, Segretario Generale Eurispes • Franco Russo, Forum per la democrazia costituzionale europea • Alberto Zoratti, Tradewatch

Buffet offerto da: ELM Europa Liguria Mediterraneo

Sessione pomeridiana (ore 15-19)

Riunione dei gruppi di lavoro tematici:

1. Le responsabilità dell’Europa nel mondo

Presidente: Christian Glöckner, UEF; Relatori: Philipp Agathonos, UEF; Gino Barsella, Punto Critico; Giampiero Bordino, CESI; Åsa Gunvén, JEF; Lucio Levi, WFM; Lidia Menapace, Convenzione permanente di Donne contro le guerre; Sergio Pistone, MFE; Anna Polo, Regionale umanista europea

2. Un modello economico-sociale per la globalizzazione e lo sviluppo sostenibile

Presidente: Richard Laming, Federal Union; Relatori: Gian Franco Benzi, CGIL; Grazia Borgna, CESI; Leonardo Cesaretti, ACLI; Raffaella Chiodo, Sdebitarsi; Deborah Lucchetti, Fair; Domenico Moro, MFE; Marc-Oliver Pahl, UEF; Raffaele Salinari, Terre des Hommes; Jan Seifert, JEF

3. Cittadinanza attiva e democrazia partecipativa

Presidente: Giacinto Bisogni, Magistratura Democratica; Relatori: Andrea Casu, Giovani della Margherita; Laura Curcio, Giudice del lavoro alla Corte di appello di Milano; Alex Foti, Euromayday; Rufo Guerreschi, ParTecs Srl; Carlo Guglielmi, Agenzia Municipale Diritti; Vito Monetti, Magistratura Democratica; Lanfranco Nosi, Europa Plurale; John Parry, European Multicultural Foundation; Joan Marc Simon, JEF; Paolo Vernaglione, Forum per la democrazia costituzionale europea

Buffet offerto da: Rappresentanza in Italia della Commissione Europea

Domenica 4 dicembre

Sessione mattutina (ore 9-13)

Presidenza:
Guido Montani, Presidente del MFE

Proposta di un Manifesto europeo con le rivendicazioni emerse dalla Convenzione

Interventi di parlamentari europei e nazionali:

Filadelfio Basile, Coordinatore dell’Intergruppo federalista del Senato • Laura Cima, Coordinatrice dell’Intergruppo federalista della Camera • Tana de Zulueta, Senato della Repubblica • Andrew Duff, Parlamento europeo • Monica Frassoni, Parlamento europeo • Jo Leinen, Presidente della Commissione costituzionale del Parlamento europeo • Roberto Musacchio, Parlamento europeo • Valdo Spini, Camera dei Deputati • Patrizia Toia, Parlamento europeo • Marta Vincenzi, Parlamento europeo • Johannes Voggenhuber, Parlamento europeo

Conclusioni:
Mercedes Bresso, Presidente dell’UEF e della Regione Piemonte

Tutti i lavori si svolgeranno in italiano e inglese, con interpretazione simultanea

Hanno inoltre aderito:

Organizzazioni:

ACLI; ACMOS; AEDE; AICCRE; AMI; ARCI; Associazione L’Europa che vogliamo Genova; Associazione Libertà Eguale Torino; Associazione Progetto Strategie; Centro In Europa Genova; Centro Sviluppo Umano; CGIL; CIFE; CIME; CIPSI; Circolo di Cultura Politica "Altiero Spinelli" Milano; Circolo Rosselli Firenze; CISL; Cœur Ouvert/pour le droit au Logement Repubblica Democratica del Congo; Comitato Internazionale di Educazione per la Pace; ECAS; ECOSY; Emily in Italia; Eurispes; Europa Plurale; European Emergency Number Association; European Multicultural Foundation; Fair; Federazione Giovanile Socialista Genova; Forum Nazionale Giovani; Forum Regionale della Gioventù Regione Campania; Giovani della Margherita; Giovani delle ACLI; Gruppo di Lavoro "Unità politica e sociale dell'Europa" della Consulta Femminile Regionale del Lazio; Il Labirinto Firenze; Lega Autonomie Liguria; Lega delle Autonomie Locali; Lega internazionale per i diritti dell'Uomo; Legambiente; Magistratura Democratica; Movimento dei Federalisti Democratici Europei; ParTecs S.r.l.; PeaceLink; Punto Critico; Rete Lilliput; Roba dell'altro mondo; SDI Verona; Sinistra giovanile Genova; Sinistra giovanile La Spezia; Sinistra giovanile Piemonte; Sinistra giovanile Veneto; Socialismo è Libertà Genova; Tavola della Pace; Terre des Hommes; Tradewatch; UIL; “Unione Italiana” di Croazia e Slovenia; United Nations Youth Association Ghana; Università di Genova.

Individui:

Mario Agostinelli, Consigliere della Regione Lombardia; Giovanni Allegretti, assegnista di ricerca IUAV Venezia; Luigi Angeletti, Segretario Generale UIL; Maria Pia Bozzo, Circolo culturale Aldo Moro; Carlos Carnero Gonzalez, Parlamento europeo; Alessandro Cavalli, Università di Pavia; Angelo Cifatte, Rete dei Cittadini per l'Ulivo della Liguria; Giuseppe Civati, Consigliere della Regione Lombardia; Giuseppe Collu, Sindaco di Elmas; Tonio Dell'Olio, Responsabile settore internazionale di Libera; Susana del Rio, Commissione Europea; Leonardo Domenici, Sindaco di Firenze; Mario Epifani, Associazione L’Europa che vogliamo Genova; Adriano Giovannelli, Prorettore Università di Genova; Carlotta Gualco, Centro in Europa Genova; Emanuele Itta, DAE Capo Coordinamento Attività Economica; Pia Locatelli, Parlamento europeo; Giunio Luzzatto, Libertà e Giustizia; Claudio Martini, Presidente della Regione Toscana; Franco Monteverde, Centro internazionale di Cultura La Maona; Riccardo Nencini, Presidente del Consiglio Regionale della Toscana; Antonio Padoa-Schioppa, Università di Milano; Antonio Papisca, Centro interdipartimentale di ricerca e servizi sui diritti della persona e dei popoli, Università degli Studi di Padova; Giovanni Pittella, Parlamento europeo; Maria Paola Profumo, Tavoli della Cultura; Matteo Renzi, Presidente della Provincia di Firenze; Gianluca Saba, Antenna Europe Direct di Genova; Alessandro Starnini, Vice Presidente del Consiglio Regionale della Toscana; Salvatore Vento, Movimento Cristiano Sociali della Liguria; Paolo Zanotto, Sindaco di Verona.

Note:

Il sito della Convenzione di Genova
http://www.citizensconvention.net

Per aderire:
http://www.citizensconvention.net/it/adesioni.htm

Per partecipare alla Convenzione compilare il modulo di registrazione:
http://www.citizensconvention.net/it/regform.htm

I contributi alla Convenzione:
http://www.citizensconvention.net/doc/contributi.htm

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.6 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Posta elettronica certificata (PEC)