Latina

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Articoli correlati

Ecuador: li deposto presidente Lucio Gutiérrez è arrivato in Brasile

E 'arrivato a bordo di un aereo militare brasiliano dopo aver ottenuto un salvacondotto per giungere alla destinazione d'esilio
25 aprile 2005
Fonte: Argenpress
http://argenpress.info

L'aereo ha fatto uno scalo a Porto Velho dopo essere partito in piena notte da Quito ed è poi proseguito verso la base aerea di Brasilia dove è atterrato.

Il Brasile ha concesso l'asilo all'ex presidente giovedì e da allora sono iniziati i negoziati con le autorità ecuadoriane, mente si preparava l'aereo e la sua rotta per poter partire in qualsiasi momento.

Simultaneamente sono iniziate le proteste di fronte all'ambasciata brasiliana a Quito, contro la concessione dell'asilo e dell'uscita dal paese di Gutiérrez, poichè avrebbero voluto che fosse giudicato per la repressione contro le manifestazioni popolari.

La televisione GloboNews ha detto che Gutiérrez ha abbandonato l'ambasciata brasiliana di Quito in un veicolo della polizia, cammuffato da agente, per sfuggire ai manifestanti contrari alla sua uscita dal paese.

La rappresentanza diplomatica non ha confermato questa versione ed ha detto che l'uscita dell'ex presidente, accompagnato da sua moglie e dai due suoi figli, è avvenuta in piena notte, quando era diminuita la folla dei manifestanti, e senza incidenti

Il cancelliere brasiliano Celso Amorim ha affermato che con la concessione dell'asilo all'ex presidente si è cercato di contribuire alla pace sociale in quel paese, senza che questo implichi " simpatia, preferenze o apoggio".

Ha affermato che "a volte la presenza continuata di una persona è fonte costante di agitazioni e ribellioni".

Amorin ha detto che Gutiérrez sarà alloggiato in una casa del governo brasiliano durante un tempo ragionevole e ancora non si è definito in quale città, benchè il vicepresidente José Alencar abbia precedentemente detto che si fermerà a Brasilia, in una residenza ceduta dall'esercito

Note:

traduzione di Nello Margiotta per www.peacelink.it
Il testo e' liberamente utilizzabile a scopi non commerciali citando la
fonte e il traduttore

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)