Latina

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • Conto Corrente Bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Articoli correlati

  • Eduardo Galeano e gli splendori e miserie dell'America Latina

    L'utopia è come l'orizzonte: cammino due passi, e si allontana di due passi. Cammino dieci passi, e si allontana di dieci passi. L'orizzonte è irraggiungibile. E allora, a cosa serve l'utopia? A questo: serve per continuare a camminare
    21 aprile 2015 - Beatrice Ruscio
  • Il popolo di Misiones non vuole più dighe!

    Il popolo di Misiones non vuole più dighe!

    Argentina – Misiones organizza una consulta popolare contro la costruzione di nuove dighe.
    Continua la mobilizzazine contro i progetti idroelettrici nel nord dell’Argentina.
    22 ottobre 2014
  • Oltre i mondiali di calcio. Brasile: tempo di vittoria e di sconfitta
    Le segherie che stanno tagliando gli alberi dell'Amazzonia

    Oltre i mondiali di calcio. Brasile: tempo di vittoria e di sconfitta

    Buriticupu è una di queste cittá-ponte tra la foresta e la commercializzazione del legname. I saccheggiatori devono vedersela con le comunitá indigene che vivono della foresta. Ma chi denuncia questo traffico clandestino corre rischio di vita. Amici nostri hanno dovuto fuggire da questa regione perché si sono esposti troppo individualmente. Chissá se un giorno l’attenzione internazionale seguirá con altrettanto agonismo queste sfide… e qualcuno in piú verrá a rafforzare la nostra squadra missionaria: c’è in gioco la vita del Pianeta!
    7 luglio 2014 - Dario Bossi
  • La logica infernale del capitale
    La guerra tra fame e lavoro che porta morte continua, ma non serve a fermare

    La logica infernale del capitale

    Abbiamo qualche speranza nella politica dei governi del Sud America ma anche lì sembra che la disperazione faccia tornare a lavorare in miniere sempre più profonde per cercare l'oro ..... a qualunque costo sociale, ambientale e politico
    7 agosto 2012 - William Almeyra
un libro per leggere l'America Latina con gli occhi della gente comune, degli attivisti, dei movimenti sociali ed i mezzi di comunicazione alternativi...

è uscito "AMERICA LATINA DAL BASSO: storie di lotte quotidiane"...

Questo libro è stato l’occasione per dare spazio, un altro piccolo spazio,
all’America Latina che si racconta da sola, che vuole raccontarsi e
raccontare. Ed alla fine anche contare.
22 aprile 2009 - Marco Coscione

Un’America Latina viva, multiforme, colorata, dalla quale sto continuando ad imparare moltissimo. Imparo da queste parole, questi racconti, queste storie di lotta quotidiana: non sono altro che la dimostrazione del cambiamento.
Qualcosa sta cambiando, dal basso, “a mano e senza chiedere il permesso,
arando il destino con vecchi buoi”...
copertina del libro


Indice
Prefazione (José Luiz del Roio)
Introduzione
Continuano a muoversi (Marco Coscione)
Capitolo 1
Un movimento di movimenti…
L’Altra Campagna: in basso e a sinistra (Lola Sepúlveda)
Ecuador al bivio: tra movimento, leadership e “rivoluzione cittadina” (Pablo Ospina Peralta)
Capitolo 2
…in difesa del diritto all’educazione…
Cile: il movimento “pinguino” (Marco Coscione)
El Salvador: costruendo l’utopia dall’università (Augusto Rigoberto López Ramírez)
La scuola di formazione politica del Movimento Indigeno e Contadino di Cotopaxi (María Belén Cevallos)
Capitolo 3
…e della Pacha Mama…
Uruguay: mobilitazione sociale in difesa dell’acqua (Raúl Zibechi)
La lotta del Movimento contadino paraguayano contro l’avanzata dell’agro-business
nel nuovo scenario politico (Marielle Palau)
Pascua Lama: il clamore di un popolo grida “Vogliamo vita, vogliamo acqua!” (Javier Karmy Bolton)
Capitolo 4
…con un maggior protagonismo cittadino…
Brasile: il bilancio partecipativo di Porto Alegre (Marco Coscione)
Potere popolare ed organizzazione locale: i Consigli Comunali in Venezuela (Dario Azzellini)
Capitolo 5
…e più informazione dalla base…
Multidirezionali e dialogici: i media della base in Venezuela (Malte Daniljuk)
La pazzia come forma di resistenza. Intervista a Hugo López, di Radio La Colifata
(Verónica Gago)
No al TLC, tra movimenti sociali e mezzi di comunicazione in Costa Rica (Jan
Ullrich)
Capitolo 6
…tra eguali ma differenti…
Nicaragua: con le nostre proprie parole, tessendo la nostra realtà di donne (Collettivo donne di Matagalpa)
Movimento LGBT in Cile 1973-2010: la guerra dei “colas” in vista del bicentenario della Nazione (Iván Falcón Pizarro)
Le donne nel Movimento dei Lavoratori Rurali Senza Terra (MST).
Intervista a Maria do Carmo, dell’accampamento “Ho Chi Minh”, Minas Gerais, Brasile (Francesca Baggia)
Le dimenticate che continuano a morire…
Conversazione con Tatiana Sepúlveda, presidente di “Trans per il cambiamento” della città di Talca, Cile (Luís Venegas)
Capitolo 7
…occupando, resistendo e producendo…
Argentina: “Tessere il futuro” tra contadini, fabbriche recuperate e commercio equo (Marco Coscione)
Tra costruzione alternativa e conflitto: le sfide collettive dell’economia solidale e socialista in Venezuela (Dario Azzellini)
Capitolo 8
...riaffermando la propria anima indigena...
Territorialità del Potere Indigeno e rottura dello Stato Bianco-Meticcio: “Micro governi di quartiere” nella città di El Alto (Bolivia) (Pablo Mamani)
Colombia: resistenza indigena dal Nord del Cauca (Manuel Rozental e Vilma Almendra)
Genesi, esperienza, trasformazione e crisi del Movimento Indigeno Ecuadoriano (Alejandra Santillana y Stalin Herrera)
Capitolo 9
…in pace e senza dimenticare…
L’ombra degli invisibili… Rifugiati colombiani in Ecuador (Teresa Casanova)
Colombia: con le comunità in resistenza civile (Giuseppe Coscione)
“Siamo uscite per dare forma ad un’opzione di vita”. Intervista a Estela de Carlotto (Verónica Gago)
La lotta per l’identità (Marco Coscione)
Guatemala: dal basso e verso il futuro (Miguel Ángel Albizures y Ruth del Valle Cóbar)
Capitolo 10
…affinché un’altra America sia possibile!
Cile 2004, è arrivata l’allegria. Primo Foro Sociale Cileno: speranze,
sogni ed il bisogno di un mondo più giusto (Luís Venegas)
Ricordo del vero foro sociale… Caracas 2006 (Marco Coscione)
Il terzo Foro Sociale delle Americhe in Guatemala: suoni e colori dei popoli in
marcia (Luciana Ghiotto)
Per concludere… se è possibile (Marco Coscione)

Per Informazioni contattare: marcocoscione@hotmail.com
o EDIZIONI PUNTO ROSSO: edizioni@puntorosso.it

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.6 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Posta elettronica certificata (PEC)