Latina

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Articoli correlati

  • Il Venezuela bolivariano non arretra
    Maduro confermato presidente grazie ad una base chavista ancora solida

    Il Venezuela bolivariano non arretra

    Il boicottaggio elettorale di gran parte dell'opposizione non ha pagato
    23 maggio 2018 - David Lifodi
  • Chávez presente!
    Alcune riflessioni sulle elezioni del 20 maggio in Venezuela a partire dal libro del professor Luciano Vasapollo dedicato alla rivoluzione bolivariana

    Chávez presente!

    Edizioni Efesto, 2018
    16 maggio 2018 - David Lifodi
  • Venezuela: quattro sfidanti contro Maduro
    In vista delle presidenziali del 20 maggio si moltiplicano i tentativi per costringere il presidente bolivariano alla salida

    Venezuela: quattro sfidanti contro Maduro

    Si teme di nuovo un intervento militare contro Caracas mascherato da ragioni umanitarie
    7 maggio 2018 - David Lifodi
  • Una buona notizia
    Raccontala ai parlamentari che conoscete e chi sa che non si formi una maggioranza capace di far decidere il futuro governo a “disubbidire” agli ordini dell’imperatore americano

    Una buona notizia

    Un altro paese, il Venezuela, ha depositato alle Nazioni Unite lo strumento di ratifica del Trattato per la Proibizione delle Armi Nucleari che vieta la produzione, il possesso, la presenza al proprio interno e il transito nel territorio di armi nucleari.
    31 marzo 2018 - Giorgio Nebbia

Venezuela: il governo annuncia la distruzione di 14.000 armi

Il ricavato sara' donato ad una associazione umanitaria; ci saranno anche la dismissione di una caserma da trasformare in sede universitaria
21 marzo 2004 - Mario Neri- Deisy Manzanares trad. Mario Neri
Fonte: VEA

Il Generale Jorge Luis Garcia Carneiro, ministro de la difesa , ha annunciato oggi la distruzione di 14.000 armi sequestrate negli ultimi mesi per un totale di 11 tonnelate di ferro che sara venduto a Sidor, siderurgica nazionale, ricavando un totale di 50.000.000 di bolivar. questa somma sara' donata all'associazione umanitaria "Bambini con cancro"
La caserma dell' esercito in pieno centro di Maracay Piazza Bolivar sara' trasformata in una sede dell'Universita Bolivariana
Grandissimi lotti di terreno militare sono oggi a disposizioni della popolazione
E' una abitudine vedere i soldati e gli ufficiali, utilizzati come professori nelle missioni educative e sportive , medici nei programmi e operativi di salute pubblica o semplicemente collaboratori nei mercatini popolari

dal giornale VEA del 19 - 03- 2004
Deisy Manzanares
Questo giovedí 18 di Marzo il Ministro della Difesa, Generale Jorge Luis
García Carneiro insieme ai membri della Forza Armata Nazionale, tra i quali
il Generale di Brigata Raúl Baduel, hanno partecipato in un evento nel
Fuerte Tiuna chiamato "Missione per la pace".
L'obbiettivo fondamentale del incontro fu la distruzione totale di 13.908 armi corte e lunghe (piú di quelle denunciate al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite) confiscate a delinquenti e civili durante quest'anno. Con questo si arriva a un totale di 11 tonellate e mezzo di ferro che saranno trasformate dalla Corporazione Venezolana di Guayana (CVG) e la Siderúrgica del Orinoco (SIDOR).
Il beneficio sará utilizzato a favore della nazione. Come dimostrazione
di questo il Generale Carneiro ha consegnato 50 millioni di bolívares alla
Fundación Amigos del Niño con Cáncer e ha aggiunto che collaborazioni simili saranno effettuate in tutto il territorio nazionale.

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)