Latina

Coca Cola in Colombia: rapporto da New York della delegazione guidata dal consigliere comunale Hiram Monserrate

17 agosto 2004
REBOC (REte BOicottaggio Coca cola)

Nel Gennaio del 2004, il Consigliere Comunale di New York City Hiram Monserrate e una delegazione di attivisti dei sindacati, degli studenti e della società civile, si sono recati in Colombia per indagare sulle accuse dei lavoratori della Coca-Cola secondo cui l'azienda è complice delle violazioni dei diritti umani che i lavoratori stessi hanno sofferto.

La delegazione ha incontrato funzionari e lavoratori della Coca-Cola, come pure diverse rappresentanze governative, dei diritti umani e religiose.

Le conclusioni della Delegazione d'inchiesta di New York City sulla Coca-Cola in Colombia, pubblicate con il rapporto del 4 Aprile 2004, confermano le denunce dei lavoratori secondo cui l'azienda è responsabile della crisi relativa ai diritti umani che ha colpito la sua forza-lavoro.

La conclusione che Coca-Cola è responsabile per la campagna di terrore mirata contro i suoi lavoratori è inevitabile.

La delegazione chiede alla compagnia di porre immediatamente rimedio alla situazione e fa appello alla coscienza di tutte le persone perché partecipino alla pressione nei confronti dell'azienda per ottenere questo risultato.

All'indirizzo web http://www.tmcrew.org/killamulti/cocacola/rapporto_nyc.html trovate il rapporto in versione originale (inglese) e tradotta (italiano).
Buona lettura e buon boicottaggio

Articoli correlati

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.25 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)