Laboratorio di scrittura

Bisogna lasciare il mondo più inquinato e più armato di come lo abbiamo trovato.

21 agosto 2014
Anna Lucia Carrera

Lo scout più famoso d'Italia, alias l'attuale presidente del consiglio, poco più di dieci giorni fa ha dichiarato che "Gli scout devono lasciare il mondo migliore di come lo hanno trovato". Questo è il suo pensiero di scout, ma il suo pensiero di presidente del consiglio è nettamente diverso, viste le sue dichiarazioni su ILVA, le sue intenzioni su TEMPAROSSA e le sue decisioni in materia di armi belliche. Quindi... alla luce di tutto ciò, credo che il pensiero più adatto che debba uscire dalla sua bocca sia questo: "BISOGNA LASCIARE IL MONDO PIU' INQUINATO E PIU' ARMATO DI COME LO ABBIAMO TROVATO!" E pensare che all'inizio...era riuscito a convincermi e a incantarmi...e a darmi l'illusione di essere il capo del governo che poteva cambiare in meglio l'Italia! Illusione perduta! Delusione conclamata!    

Articoli correlati

  • Nel Green New Deal c’è la chiave per porre definitivamente fine alle guerre
    Disarmo
    Oggi gli USA spendono settanta miliardi di dollari l’anno per guerre senza fine

    Nel Green New Deal c’è la chiave per porre definitivamente fine alle guerre

    Convertire l’intera rete energetica in energia rinnovabile costerebbe quasi duemila miliardi di dollari in meno delle guerre contro l’Iraq e l’Afganistan.
    13 maggio 2020 - Lindsay Koshgarian
  • Disastro ambientale nell’Artico
    Ecologia
    A rischio la rete dei fiumi siberiani

    Disastro ambientale nell’Artico

    Dichiarato da Putin lo stato di emergenza. Ci vorranno decenni per sanificare il fiume Ambarnaja, nella Siberia centrale. L'area delle città Norilsk era già considerata una delle più inquinate della Russia per via delle attività estrattive.
    4 giugno 2020 - Redazione PeaceLink
  • Ecologia

    Siti più inquinati d'Italia: da Sentieri e Inail i numeri di drammatiche bombe sanitarie

    Taranto, Terra dei Fuochi, Brescia, Livorno, Sicilia, Bussi e tanti altri. Il quinto rapporto Sentieri e quello dell'INAIL sulle malattie professionali nei siti di interesse nazionale documentano la mappa di un’Italia avvelenata e devastata in cui aumentano le malattie più gravi
    10 marzo 2020 - Alessio Di Florio
  • La roulette russa a Taranto
    Editoriale
    Un video ideato per la manifestazione contro l'inquinamento a Taranto del prossimo 26 febbraio

    La roulette russa a Taranto

    Il nuovo video del regista Giuseppe Giusto dura appena due minuti ma è un vero e proprio colpo allo stomaco. Tra l'estremo e il paradossale, ci scaraventa dentro il dramma dell'inquinamento partendo dall'immagine di una pistola puntata alla tempia e dalla metafora della roulette russa
    16 febbraio 2020 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)