Laboratorio di scrittura

La scuola al tempo del coronavirus

Diario di un insegnante

E' il momento di impegnare gli studenti a esercitare il loro senso di responsabilità. Dobbiamo svegliare in loro la curiosità, impegnandoli in cose nuove. Proponiamo la lettura. Per i miei studenti ho creato un archivio di 1700 libri online

Diario di un insegnante In questo momento non dobbiamo interrogare i ragazzi, non li dobbiamo caricare di compiti ed esercizi. Li dobbiamo chiamare al senso della responsabilità e dobbiamo svegliare in loro la curiosità, impegnandoli in cose nuove.

Proponiamo la lettura di un libro.

Per i miei studenti ho creato un archivio di 1700 libri su files.

E' un grande esperimento di collaborazione e di apprendimento cooperativo quello che stiamo vivendo.

Alcuni fanno parte del problema, altri della soluzione. I bambini e i ragazzi devono far parte di quest'ultima.

E' un compito di realtà quello che abbiamo davanti e la scuola deve aiutare a risolverlo.

Le interrogazioni e i voti non servono.

Serve la coscienza, la responsabilità e il desiderio di conoscere, di rendersi utili agli altri.

Articoli correlati

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)