Pace

Lista Pace

Archivio pubblico

Per una rendicontazione trasparente

Donazione in favore di bambini malati

Sergio Stingo ha comunicato in data odierna di aver effettuato un bonifico intestato a Peacelink sul c/c del Banco Posta.
L'importo è di 15.000 euro e ha come causale AIUTO BIMBI MALATI
C.R.O. 82112436509

Sergio Stingo ha scritto: "Per l'utilizzo di questo sto facendo indagini su un progetto di interruzione della trasmissione del virus hiv dalla mamma al bambino
durante il parto e l'allattamento gestito in Guinea Bissau da padre
Alessandro Sacchi (http://www.cieloeterre.org). Qualora mi convincessi che non vi sarebbero troppo rischi di "dispersione ambientale" potremmo darli a loro.
Padre Sacchi è un missionario del PIME, ma al momento in sede vi è solo una segretaria che non può dare alcuna garanzia. In alternativa, i fondi sarebbero a disposizione di chiunque stia portando avanti iniziative concrete e credibili a favore di bambini soli e malati, con il solito impegno della rendicontazione al
centesimo".

Articoli correlati

  • Iqbal aveva 150 milioni di fratelli
    Pace
    Chi, come, dove e quanti

    Iqbal aveva 150 milioni di fratelli

    Il lavoro infantile nel mondo: la realtà, le cause e le proposte. Le immagini di una tragedia che richiede una risposta di giustizia
    Redazione PeaceLink
  • "Ho pianto per i bambini di Taranto e per questa infanzia negata"
    Legami di ferro
    L'Unicef si schiera al fianco di Taranto e dei suoi bambini vittime dell'inquinamento

    "Ho pianto per i bambini di Taranto e per questa infanzia negata"

    Andrea Iacomini, portavoce nazionale Unicef Italia, celebra a Taranto la convenzione ONU sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza. E dichiara: "Il nostro mandato è di proteggere i bambini ovunque essi siano". E poi: "Il caso ILVA non è chiuso, i bambini qui vivono una condizione impressionante".
    24 novembre 2018 - Beatrice Ruscio
  • Inquinamento e bambini: per crescere ci vuole aria pulita
    Ecologia
    Oltre il 90% dei bambini al mondo respira aria tossica ogni giorno.

    Inquinamento e bambini: per crescere ci vuole aria pulita

    Un nuovo rapporto dell'OMS esamina il pesante bilancio dell'inquinamento atmosferico sulla salute dei bambini nel mondo.
    3 novembre 2018
    Traduzione a cura di PeaceLink
  • Il caso Charlie Gard
    Sociale
    Una riflessione critica

    Il caso Charlie Gard

    Charlie Gard è un neonato di dieci mesi ricoverato a Londra per una rara malattia che, secondo i medici inglesi, non può esser curata. Su decisione della High Court britannica Charlie morirà perché qualsiasi altro tentativo di tenerlo in vita sarebbe puro accanimento terapeutico. Sono mamma di un bambino che è stato in una situazione simile. Gemello nato troppo piccolo, complicazioni estremamente gravi. Coma. Danni che sembravano irreparabili, medici che consigliavano per mesi di non alimentarlo più, tutti tranne una neonatologa che con me ci ha creduto, che ha sperimentato una cura assolutamente nuova e che reinventava ogni giorno seguendo un protocollo che non esisteva ancora.
    1 luglio 2017 - Antonia Battaglia
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.6 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)