Pace

Lista Pace

Archivio pubblico

27 Gennaio 1945/2013- IL GIORNO DELLA MEMORIA

"IL GIORNO DELLA MEMORIA" - Comune di Sinalunga (SIENA)

Il Comune di Sinalunga (Siena), Città aderente al Progetto Nazionale "Città della Memoria" "Per Non Dimenticare", consegna la cittadinanza onoraria a Moni Ovadia, autore, attore, scrittore e cantante, intellettuale di origine ebraica che da sempre affronta il tema della Shoah in ogni sua opera.
7 gennaio 2013

Il Giorno della Memoria a Sinalunga (SIENA), Città aderente al Progetto Nazionale "Città della Memoria" "Per Non Dimenticare"

 COMUNE DI SINALUNGA

Provincia di Siena – Città aderente al Progetto Nazionale “ Città della Memoria”

"Per Non Dimenticare"

 

PROGRAMMA INIZIATIVE PER LA GIORNATA DELLA MEMORIA 2013

 

  • LUNEDI 14 GENNAIO 2013 ORE 21.00 TEATRO COMUNALE SINALUNGA

Spettacolo Teatrale  a cura dell’Associazione Culturale Nuova Bottega delle Arti

JUBILAUM di Gorge Tabori

Con Lorenzo Bartoli, Andrea Brugnera, Paride Cardinali, Michele Nani, Olga Rossi, Francesco Bolo Rossini, Francesco Rossini, Francesca Turrini,

regia di Francesco BOLO ROSSINI

 

  • SABATO 26 GENNAIO 2013 ORE 10.00 TEATRO COMUNALE SINALUNGA

Consegna delle MEDAGLIE D'ORO al MERITO CIVILE conferite da parte del Presidente della Repubblica ai cittadini sinalunghesi uccisi il 1° luglio 1944 da parte delle truppe fasciste

 

GRAZI ALDUINO                       trucidato all’età di 47 anni
MOSCADELLI PASQUALE         trucidato all’età di 48 anni

ZAPPALORTO PIETRO trucidato all’età di 47 anni
ZAPPALORTO FAUSTINA         trucidata all’età di 20 anni

Le medaglie ai familiari delle vittime saranno consegnate da parte del Prefetto di Siena

Dott. Renato Saccone

Interverranno:

Dott. Renato Saccone Prefetto di Siena

On. Roberto Barzanti

Simone Bezzini          Presidente Amministrazione Provinciale di Siena

Maurizio Botarelli       Sindaco di Sinalunga

Manlio Beligni                        Assessore alla memoria del Comune di Sinalunga

 

Testimonianze da parte dei familiari delle vittime

Saranno presenti le classi terze dell’Istituto comprensivo John Lennon di Sinalunga

 

  • SABATO 26 GENNAIO 2013 ORE 21.00 TEATRO COMUNALE SINALUNGA

Spettacolo Teatrale  a cura dell’Associazione Culturale Astrolabio Compagnia degli opposti

MEDITATE CHE QUESTO E’ STATO     

Regia di Anna IANNUNZIO

-----   I N G R E S S O   G R A T U I T O   ----

 

 

  • MARTEDI’ 19 FEBBRAIO 2013 ORE 9,30 TEATRO COMUNALE SINALUNGA

CONSIGLIO COMUNALE MONOTEMATICO PER LA GIORNATA DELLA MEMORIA

CONSEGNA DELLA CITTADINANZA ONORARIA 

 

MONI OVADIA

(autore, attore, scrittore e cantante è uno degli intellettuali di origine ebraica che da sempre affronta il tema della Shoa in ogni sua opera)

Saranno presenti le classi terze dell’Istituto comprensivo John Lennon di Sinalunga

Note: http://www.ildialogo.org/cEv.php?f=http://www.ildialogo.org/storia/Gmemoria_1357580155.htm

Articoli correlati

  • Nobel per la Pace a Riace
    Pace
    Appello: nomina del Comune di Riace per il Nobel della pace

    Nobel per la Pace a Riace

    Dopo il Premio Nobel per la Pace 2017 a ICAN - Campagna internazionale per l'abolizione degli ordigni nucleari, è quanto mai necessario il Premio Nobel al modello Riace
    15 gennaio 2019 - Il Comitato promotore
  • L'Italia Liberata. Storie Partigiane: un progetto di Daniele Biacchessi e Giulio Peranzoni
    Pace
    Crowdfunding dal 2 febbraio al 2 aprile 2019 sulla piattaforma Becrowdy

    L'Italia Liberata. Storie Partigiane: un progetto di Daniele Biacchessi e Giulio Peranzoni

    Realizzato in collaborazione con Associazione Arci Ponti di memoria e il sostegno morale di Arci nazionale, Coop Lombardia, Matera 2019 Open Future, Comune di Milano e di numerosi circoli Anpi sparsi nel territorio, tra cui ANPI Sezione Emilio Bacio Capuzzo - Nova Milanese
    17 gennaio 2019 - Laura Tussi
  • Con Mimì Lucano per una nuova umanità
    Pace
    Appello . Una proposta unitaria per le elezioni europee

    Con Mimì Lucano per una nuova umanità

    In Europa hanno clamorosamente fallito le terapie di austerità, ma appaiono pericolose le derive sovraniste e nazionaliste, che sconfinano nel fascismo e nel razzismo
    15 gennaio 2019
  • Giuseppe Pinelli, il ferroviere di San Siro
    Pace
    Presentazione del Libro:

    Giuseppe Pinelli, il ferroviere di San Siro

    Dalla lotta partigiana al movimento anarchico e alla non violenza, Pino era un ottimista che viveva con entusiasmo quel tempo di speranze e di profondi cambiamenti. Con la sua tragica morte è diventato un simbolo dei diritti negati e dei connotati violenti che può assumere il potere
    13 gennaio 2019 - Laura Tussi

Prossimi appuntamenti

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.9 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)