Pace

RSS logo

Mailing-list Pace

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

Lista Pace

...

    Come in tante altre tristi occasioni, i Radioamatori sono spesso l'unico ponte di collegamento in luoghi dove a causa delle calamità i sistemi di comunicazione telefonici ufficiali sono distrutti.

    Situazione del traffico radioamatoriale di emergenza per il sud est asiatico

    A continuazione dell'articolo già pubblicato (vedi http://italy.peacelink.org/cybercultura/articles/art_8874.html), inoltro un comunicato riguardante l'organizzazione dell'attività di comunicazioni che la comunità radioamatoriale ha attivato.
    3 gennaio 2005 - Roberto Del Bianco

    Come in tante altre tristi occasioni, i Radioamatori sono spesso l'unico ponte di collegamento in luoghi dove a causa delle calamità i sistemi di comunicazione telefonici ufficiali sono distrutti.

    Il testo è di Armando Accardo, radioamatore italiano (con nominativo IK2XYP) e attivo sostenitore della rete "Echolink" cioé il sistema di comunicazione radioamatoriale che sfrutta anche le possibilità di "Voice IP" di Internet.
    E' interessante il riferimento ad alcuni link di siti Internet utili per la ricerca di informazioni. Altre informazioni (ad esempio le frequenze dei nodi "Echolink" locali per l'ascolto delle comunicazioni di emergenza) sono rigorosamente riservate all'uso dei soli radioamatori (pena forti sanzioni), a cui com'è noto viene rilasciato il nominativo dal Ministero delle Comunicazioni solo dopo un esame di teoria e pratica della radiotecnica.

    In questi giorni e' in corso una net a livello mondiale sui vari sistemi radio Italiani e non connessi al circuito internazionale EchoLink allo scopo di fornire supporto e sostegno per quanto concerne il disastro accaduto nel sud est asiatico. Le operazioni di gestione della net, che vede coinvolti paesi di tutto il mondo, e' prevalentemente costituita da OM Americani/Canadesi, con lo scopo di coordinare tutte le stazioni connesse ai vari servers EchoLink nel mondo. Il traffico proviene prevalentemente da una coppia di stazioni ubicate a Bangkok che operano su EchoLink e stanno fornendo valide informazioni quotidianamente per l'intera comunita' mondiale.

    Le operazioni di soccorso gestite dalla comunita' radioamatoriale consistono nel cercare di mantenere i contatti con le zone colpite dal disastro in modo da diffondere quanto piu' possibile le richieste di aiuto.
    Al momento si sta cercando di procurare un certo numero di apparati radio da distribuire agli OM superstiti di quelle zone in modo che possano ricominciare le comunicazioni radio sul loro territorio. Al tempo stesso altri beni quali generi di prima necessita' e indumenti, coperte e quanto altro possa servire a ripristinare un minimo di condizioni di vivibilita' per i moltissimi scampati alla morte che hanno perso tutto.

    Tutto questo e' organizzato in comune accordo con le moltissime associazioni umanitarie che stanno svolgendo un grande lavoro nel portare i primi aiuti in quelle aree.

    Numerose iniziative sono state intraprese dai radioamatori di tutto il mondo e la stessa net e' un esempio per mantenere tutti informati e far circolare quante piu' notizie possibili nel mondo.

    L'Amsat ha provveduto a dedicare il satellite AO-51, destinato al traffico FM voce, al traffico di messaggistica packet. La stessa Amsat ha pregato di sospendere ogni attivita' generica sul satellite per favorirne l'uso al traffico di emergenza. L'Amsat ha anche lanciato degli appelli affinche' chiunque possa fornire aiuto nello smistare messaggi circolanti in rete verso le aree disastrate.
    Allo stesso tempo diversi net sono partiti anche in HF cercando cosi' di raggiungere le stesse aree in onde corte.

    Il sistema Winlink 2000 e' stato messo in allerta per convogliare il traffico dedicato all'emergenza.
    Analogamente la rete packet APRS sta fornendo numerosi spot di informazione.
    Lo scopo e' di adottare ogni possibile tecnologia che consenta di mantenere i contatti e poter coordinare gli sforzi per soccorrere le aree del sud est asiatico.

    A tal proposito la rete EchoLink Italiana si e' attivata per offrire supporto nello smistamento del traffico voce su tutto il territorio nazionale dove il sistema EchoLink e' presente, allo scopo di fornire informazioni in tempo aggiornato per tutti, cittadini e enti preposti.

    Esistono numerosi siti web che sono nati e stanno nascendo di ora in ora per garantire un mezzo dove recuperare informazioni, numeri di telefono utili e quanto altro.
    Qui di seguito vengono riportati alcuni di questi indirizzi cosi' come circolati in rete EchoLink da parte delle stazioni di Bangkok:

    http://www.redcross.org/
    http://redcross.ca
    http://thaisunami.com/
    http://www.siamradio.net/
    http://csiphuket.i-thai.net/
    http://www.missingpersons.or.th/lostfor
    http://wa7wwm.home.comcast.net/

    Un altro sito interessante da cui e' possibile vedere le TV di tutte le nazioni via internet:

    http://www.tv4all.com

    Attraverso questi siti e' possibile conoscere anche alcune delle frequenze in uso per la ritrasmissione della net in HF.

    Per coloro che non sono radioamatori e sono interessati all'ascolto delle
    net esiste anche uno streaming audio su internet all'indirizzo:

    http://217.8.214.197:8002/

    Di seguito l'elenco al momento dei nodi EchoLink Italiani connessi al reflector *ITALY* (nodo #1005) per la diffusione sul territorio nazionale della net mondiale:

    IQ1VD-L 431MHz Aosta
    IZ8DEO-L 144.700MHz Battipaglia(SA)
    IW2DCK-R 430.075MHz Bergamo
    IW0RQH-R 430.050MHz Foligno(PG)
    IK6IHL-R 430.025MHz Sulmona(AQ)
    IK5FKA-L 431.025MHz Sesto Fiorentino(FI)
    IQ8BB-R 430.200MHz Salerno
    IR0AF-R 145.725MHz Roma
    IZ8DHD-R 145.687,5MHz Potenza
    IT9VOT-L 435.500MHz Messina
    IW0GLC-R 431.925MHz Roma
    I1HJP-L 145.237,5MHz Nizza Monferrato(AT)
    IK1XHT-L 431MHz Torino

    Bene questo e' tutto per ora, nella speranza che si possa davvero aiutare qualcuno diffondendo queste informazioni.

    Note:

    Echolink è il nome della rete radioamatoriale mista radio-Internet, costituita da tanti "nodi" simili a ripetitori radiotrasmittenti ma connessi tra loro, in vario modo, attraverso la Rete sfruttando il "Voice IP" cioè i protocolli di telefonia di Internet.
    OM è acronimo di radioamatore, definito fin dall'inizio, "Old Man", "Vecchio mio".
    AMSAT è l'associazione mondiale dei Radioamatori che gestisce le sperimentazioni attraverso satelliti artificiali. AO-51 è uno di questi.
    Packet (o Packet Radio) è un sistema di trasmissione dati via radio, utilizzando ripetitori VHF/UHF come pure alcuni satelliti artificiali.
    Winlink 2000 è un sistema recente di trasmissione dati (posta elettronica ecc.) in modo misto (radio + Internet).
    Conferenze sono delle connessioni Echolink "multipunto" utilizzando particolari nodi che fanno da server per diversi nodi periferici.
    Le bande di frequenza utilizzabili dai Radioamatori nel mondo spaziano ampiamente e danno quindi diverse caratteristiche di trasmissione. HF (le onde corte) permettono collegamenti anche a migliaia di chilometri però seguendo i capricci della propagazione ionosferica. VHF e UHF sono le frequenze ultracorte (simili a quelle usate dalle radio FM o dalla televisione) che permettono di solito collegamenti circolari con un raggio di qualche decina o al massimo un centinaio di chilometri, a meno che non si usino particolari tecniche di modulazione e sfruttando anche qui particolari condizioni di propagazione. Echolink adopera ripetitori VHF o UHF, quindi a corto raggio, però collegabili stabilmente tra loro attraverso connessioni Internet (di solito ADSL) permettendo quindi comunicazioni sicure anche da un capo all'altro della Terra.

    PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)