PeaceLink

RSS logo

Mailing-list News

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

Lista News

...

    Assemblea di Tavarnuzze del 31 ottobre 2004

    Rinnovo delle cariche sociali e altre deliberazioni di PeaceLink

    Ordine del giorno:
    1) rinnovo delle cariche sociali dell'Associazione PeaceLink;
    2) nomina dei rappresentanti legali dell'associazione PeaceLink;
    3) procedura di certificazione telematica delle cariche e delle delibere sociali nonché delle modifiche dello Statuto;
    4) cambio della sede legale dell'Associazione PeaceLink;
    5) verifica dei nodi (club) dell'Associazione PeaceLink e pianificazione del rinnovo dei loro rappresentanti nel Coordinamento;
    6) varie ed eventuali.
    25 novembre 2004 - Associazione PeaceLink

    VERBALE DI ASSEMBLEA DEL 31/10/04 DELL'ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO DENOMINATA "ASSOCIAZIONE PEACELINK"

    Il giorno 31 del mese di ottobre dell'anno 2004 a Tavarnuzze (Firenze), presso la Casa per la Pace di Pax Christi in via Quintole le Rose 131, alle ore 10 si è tenuta, debitamente convocata, in seconda convocazione, l'assemblea del Coordinamento dell'Associazione PeaceLink per discutere e deliberare sul seguente o.d.g.:

    1) rinnovo delle cariche sociali dell'Associazione PeaceLink;
    2) nomina dei rappresentanti legali dell'associazione PeaceLink;
    3) procedura di certificazione telematica delle cariche e delle delibere sociali nonché delle modifiche dello Statuto;
    4) cambio della sede legale dell'Associazione PeaceLink;
    5) verifica dei nodi (club) dell'Associazione PeaceLink e pianificazione del rinnovo dei loro rappresentanti nel Coordinamento;
    6) varie ed eventuali.

    Il presidente Alessandro Marescotti constata la validità della seduta e incarica Carlo Gubitosa affinché faccia da segretario della riunione e da estensore del presente verbale.
    Sono presenti i seguenti componenti dell'assemblea del Coordinamento:

    Presidente e tesoriere: Alessandro Marescotti (a.marescotti@peacelink.it)
    - portavoce: Francesco Maria Iannuzzelli (f.iannuzzelli@peacelink.it)
    - segretario: Carlo Gubitosa (c.gubitosa@peacelink.it)
    - coordinatore tecnico: Vittorio Moccia (v.moccia@peacelink.it)
    - coordinatore informativo: Marco Trotta (m.trotta@peacelink.it)
    - Chiccarelli Stefano (neuro@olografix.org)
    - D'Emilio Loris (loris@olografix.org)
    - Salvadorini Lorenzo (lorello@chiodofisso.org)
    - probiviri: Roberto Del Bianco (r.delbianco@peacelink.it)
    Enrico Marcandalli (e.marcandalli@peacelink.it)
    Marino Marinelli (m.marinelli@peacelink.it).

    Ogni componente ha diritto ad un voto e i voti esprimibili saranno pertanto in numero di 11 (undici)

    Per il primo punto all'o.d.g. il Presidente invita i presenti a formulare le proposte per il rinnovo delle cariche sociali e, dopo ampia ed approfondita discussione, mette ai voti la seguente proposta di attribuzione delle cariche sociali:

    Segretario: Carlo Gubitosa
    Presidente e tesoriere: Alessandro Marescotti
    Portavoce e responsabile trattamento dati (norme sulla privacy): Francesco Maria Iannuzzelli
    Coordinatore Tecnico: Vittorio Moccia
    Coordinatore informativo: Marco Trotta
    Probiviri: Marino Marinelli, Roberto Del Bianco, Enrico Marcandalli, Giovanni Pugliese.

    Il presidente illustra l'articolo 7 comma 1 dello Statuto che, per il rinnovo delle cariche sociali, "richiede la maggioranza assoluta dei voti per le prime due votazioni e quella relativa in terza votazione". Il presidente fa presente che lo Statuto parla di maggioranza assoluta dei voti e non degli aventi diritto al voto; pertanto informa che, su un totale di 11 votanti presenti, la maggioranza assoluta è di voti 6.

    Viene effettuata a scrutinio palese la prima votazione che fornisce il seguente risultato:
    - Voti favorevoli: 11
    - Voti contrari: 0
    - Astenuti: 0

    Constatata la validità della votazione, il Presidente dichiara approvate le seguenti cariche sociali:

    Segretario: Carlo Gubitosa
    Presidente e tesoriere: Alessandro Marescotti
    Portavoce e responsabile trattamento dati dei database (norme sulla privacy): Francesco Maria Iannuzzelli
    Coordinatore Tecnico: Vittorio Moccia
    Coordinatore informativo: Marco Trotta
    Probiviri: Marino Marinelli, Roberto Del Bianco, Enrico Marcandalli, Giovanni Pugliese.

    Sulla base dello statuto (art.8.4) il rappresentante legale dell'associazione è il Segretario Carlo Gubitosa, nato a Taranto 6/4/71 e residente a Taranto in via Minniti 144, codice fiscale GBTCRL71D06L049Y, che firmerà come segue:

    FIRMA ___________________________

    Sentito il parere positivo degli altri probiviri, l'assemblea all'unanimità delibera, altresì, di nominare Roberto Del Bianco (nato a Milano il 23/12/55 e residente a Sesto Fiorentino in via Cherubini 40, codice fiscale DLBRRT55T23F205W) quale Presidente dei Probiviri, che firmerà come segue:

    FIRMA ____________________________

    Passando al secondo punto all'o.d.g il Presidente fa presente che l'Associazione, per la sua diffusione sul territorio, richiede la presenza di più delegati dell'Associazione PeaceLink con potere di firma oltre al Segretario che per statuto ne è il rappresentante legale. Prende la parola il Segretario il quale, ai sensi dell'articolo 8.4 che prevede la possibilità di delegare uno o più soci per svolgere specifiche funzioni di competenza del segretario, attribuisce il potere di firma ai delegati dell'Associazione PeaceLink Alessandro Marescotti (con la funzione speciale di "tesoriere"), Francesco Maria Iannuzzelli e Marco Trotta, fino a successivo rinnovo delle cariche sociali.

    Il Segretario esplicita che essi avranno potere di firma in rappresentanza dell'Associazione anche per quanto concerne presentazione di progetti, la firma di contratti, la gestione di conti correnti e di ogni mezzo idoneo a raccogliere e gestire fondi per l'Associazione, così come da Statuto (art.8.4), nonché per tutte le incombenze che si rendessero necessarie per la vita dell'associazione.

    L’assemblea ratifica all’unanimità la decisione del segretario per l’apertura di un conto corrente presso la Banca Popolare Etica, designando Marco Trotta quale delegato ufficiale dell’associazione per l’espletamento delle formalità burocratiche legate all’apertura del conto.

    L’assemblea ratifica all’unanimità la decisione del segretario per la trasformazione del conto Bancoposta in conto Bancoposta Online, designando Alessandro Marescotti quale delegato ufficiale dell’associazione per l’espletamento delle formalità burocratiche legate alla trasformazione del conto e per la gestione del conto stesso.

    Il Segretario comunica inoltre che - in caso di necessità - potrà in futuro delegare altre persone a rappresentarlo e quindi a fungere da delegati ufficiali dell'Associazione PeaceLink con potere di firma. In particolare il Segretario delega Francesco Maria Iannuzzelli e Marco Trotta per la gestione del conto corrente presso Banca Etica.

    L'assemblea del Coordinamento approva all'unanimità.

    Pertanto ricevono dal legale rappresentante delega a rappresentare l'associazione con potere di firma:

    Alessandro Marescotti, nato Taranto il 20/2/1958 e residente a Taranto in via Liside 28, codice fiscale MRSLSN58B20L049O che firmerà come segue:

    FIRMA _________________________________

    Francesco Maria Iannuzzelli, nato a Milano il 18/5/1967 e residente a Milano in via Via Scheiwiller 9 codice fiscale NNZFNC67E18F205B che firmerà come segue:

    FIRMA ________________________________

    Marco Trotta, nato a San Giovanni Rotondo (FG) il 15/5/1975 e residente a Termoli (CB) in via dei Mandorli 214 codice fiscale TRTMRC75E15H926B che firmerà come segue:

    FIRMA ________________________________

    Passando al terzo punto all'o.d.g il Presidente illustra i motivi che hanno portato alla proposta di codificare una procedura di certificazione telematica delle cariche e delle delibere sociali nonché delle eventuali modifiche dello Statuto, rammentando che ai sensi dell'art.4.3 dello Statuto "le decisioni all'interno dell'Associazione - comprese quelle del Coordinamento - sono prese mediante dibattito e votazione in computer conference, la quale ha valore di assemblea deliberante permanente". Il Presidente - raccogliendo il riscontro di tutti - fa presente che la "computer conference" di cui sopra attualmente si svolge mediante la mailing list progetto@peacelink.it , alla quale sono iscritti i membri del Coordinamento.

    Il Presidente propone che si deliberi sulla seguente procedura di certificazione telematica nel caso di delibere che debbano avere il carattere di ufficialità verso l'esterno:

    1. la proposta di delibera viene portata in computer conference, discussa e votata a partire dal quinto giorno successivo alla presentazione, salvo casi di urgenza che riscuotano il consenso della maggioranza del Coordinamento;
    2. i voti vengono inviati via e-mail al Presidente dell'Associazione e in copia al Presidente dei Probiviri, in un lasso di tempo predefinito all'inizio e generalmente stabilito in 48 ore, che decorrono dopo il quinto giorno di cui sopra;
    3. il Presidente conteggia i voti pubblicando prontamente sulla lista progetto@peacelink.it il risultato, ossia riportando nominativamente i favorevoli, i contrari e gli astenuti;
    4. nel caso in cui in prima convocazione la deliberazione sia presa con la maggioranza dei voti e con la partecipazione di almeno la metà degli aventi diritto al voto essa è valida altrimenti essa va ripetuta. Pertanto, con una seconda convocazione, verrà effettuata una seconda votazione con le stesse procedure di cui ai punti 1 e 2 ;
    5. in seconda convocazione "la deliberazione è valida qualunque sia il numero degli intervenuti" (art. 21 del Codice Civile);
    6. Le contestazioni possono essere presentate nell’arco delle 48 ore a partire dall’approvazione della delibera. Una volta valutato il merito delle contestazioni, il collegio dei probiviri determina la validità della votazione o stabilisce una eventuale ripetizione delle votazioni secondo le modalità sopra descritte.
    7. Se non vi sono contestazioni, la delibera viene considerata approvata e può essere pubblicata sul web di PeaceLink nella sezione tematica del sito relativa alle informazioni istituzionali dell’associazione, raggiungibile a partire dalla homepage www.peacelink.it attraverso il link “Associazione PeaceLink – per saperne di più” (le singole pagine web delle delibere sono contraddistinte da ulteriori specificazioni successive dell’indirizzo internet). La pubblicazione di tale pagina web nel sito di PeaceLink ha valore di ufficialità.
    8. Per la documentazione cartacea di tali delibere, le pagine web vanno stampate e controfirmate da un delegato dell'associazione, che le stampa e le sottoscrive con la formula "il sottoscritto _____ nato a _____ residente a _______, sotto la propria responsabilità, certifica l'autenticità di quanto sopra riportato"; tale documento pertanto ha valore quale espressione ufficiale dell'Associazione verso terzi ;
    9. Ferma restando la validità di tali meccanismi di voto per le decisioni ordinarie, le modifiche allo statuto vanno regolamentate in base a quanto previsto dallo statuto stesso ;
    10. La procedura telematica di voto potrà essere automatizzata con un sistema di voto telematico e di conteggio elettronico che eviti l'invio delle email e il conteggio manuale.

    Per le deliberazioni che non necessitino di ufficialità esterna ma che siano adottate ai fini interni la procedura avverrà come da statuto con il sistema del silenzio assenso come da articolo 7.7 dello Statuto salvo facoltà di votazione che può essere richiesta dal 10% dei membri del Coordinamento.

    La proposta del Presidente viene approvata con 10 voti favorevoli e 1 contrario.

    Passando al quarto punto all'ordine del giorno, il segretario propone:

    che la sede legale dell'Associazione PeaceLink sia fissata ai soli fini legali presso Alessandro Marescotti in via Liside 28 a Taranto;
    che per la corrispondenza e per tutte le esigenze pratiche sia usata la casella postale 2009 di Taranto;
    che per gli incontri sociali siano utilizzate le sedi decise in Coordinamento.

    L'assemblea del Coordinamento approva all'unanimità.

    Per quanto riguarda il quinto punto all'o.d.g., all'assemblea del Coordinamento il Segretario rivolge l'invito di verificare la situazione dei nodi (definiti "club" nello Statuto) di PeaceLink che elenca come di seguito:

    - Milano (Carlo Gubitosa e Loris Rinaldo)
    - Cusano Milanino(Enrico Marcandalli)
    - Trento (Jason Nardi)
    - Bologna (Francesco Maria Iannuzzelli e Marco Trotta)
    - Firenze (Roberto Del Bianco)
    - Livorno (Marino Marinelli)
    - Pisa (Lorenzo Salvadorini, Nicoletta Landi)
    - Pistoia (Cataldo Maggio)
    - Pescara (Stefano Chiccarelli e Loris D'Emilio)
    - Napoli (Nello Margiotta)
    - Taranto (Giovanni Pugliese e Martino D'Alò).

    Dopo una verifica collegiale, ne viene constatata l'esattezza.

    Il Segretario invita tutti i nodi a riunirsi possibilmente il 10 dicembre 2004 (e comunque entro la fine del 2004) per censire i nuovi soci (la cui adesione all'associazione ha validità di 12 mesi a partire dalla data di adesione) ed eleggere i rappresentanti nel Coordinamento.

    Il versamento minimo per l'adesione di un nodo (club) all'associazione è fissata in euro 50 (causale "adesione all'Associazione PeaceLink del nodo di…") mentre l'adesione singola all'associazione è basata su una libera offerta sul c.c.p. con apposita causale ("adesione all'Associazione PeaceLink").

    Eventuali nuovi nodi sono invitati a formalizzare la richiesta di formazione entro tale data per eleggere i nuovi rappresentanti nel Coordinamento. Entro il 1' febbraio 2005 dovrà essere registrato l'elenco complessivo dei soci, dei nodi ufficialmente costituiti e dei loro rappresentanti nel Coordinamento ai fini del rinnovo delle cariche sociali; al 1' febbraio vi sarà la pubblicazione definitiva.

    La data di inizio della procedura di rinnovo - con procedura telematica - delle cariche sociali e dell'approvazione del bilancio è fissata per il 1' marzo 2005 e si concluderà entro tale mese; le operazioni di voto saranno riservate ai soli rappresentanti censiti nell'elenco del 1' febbraio 2005 di cui sopra.
    La proposta è messa ai voti ed è approvata all'unanimità.

    Varie ed eventuali:

    il Presidente illustra i criteri di amministrazione del denaro e la sua gestione del conto corrente postale essendo egli diventato tesoriere e gestore del conto corrente postale intestato a PeaceLink dal 1' febbraio 2004 (subentrando a Giovanni Pugliese) e pone in visione il bilancio realizzato dopo tale data, spiegandone le linee guida con particolare riguardo alla trasparenza.
    L'assemblea del Coordinamento approva all'unanimità la relazione e lo incoraggia a proseguire su tale strada.

    Si fa presente inoltre nel corso dell’assemblea che a supporto delle operazioni di “voto elettronico” descritte in precedenza è stata finora utilizzata la mailing list coord@peacelink.it alla quale partecipano tutti i volontari che rivestono cariche sociali all’interno dell’associazione. Si ricorda che tale lista ha il compito di facilitare i lavori preparatori alle attività assembleari e di dare concreta esecuzione alle delibere con decisioni di carattere tecnico-operativo che ricalcano quanto stabilito in assemblea. Si delibera inoltre che tale mailing list acquisti il nuovo nome segreteria@peacelink.it

    L’assemblea del coordinamento approva all’unanimità.

    Il Presidente relaziona infine circa il processo civile che vede coinvolti i dirigenti di PeaceLink e chiede che venga studiata la fattibilità di una copertura assicurativa per casi del genere.

    L'assemblea del Coordinamento approva all'unanimità.

    Non essendovi altri punti sui quali deliberare, il Presidente, alle ore 12:00 scioglie l'assemblea, previa lettura e approvazione del presente verbale.

    Letto, approvato e sottoscritto

    Il Presidente dell'Associazione: Alessandro Marescotti
    Il Segretario dell'Associazione: Carlo Gubitosa
    Il Presidente dei Probiviri: Robero Del BIanco
    I membri del Coordinamento: Francesco Maria Iannuzzelli, Vittorio Moccia, Marco Trotta, Chiccarelli Stefano, D'Emilio Loris, Salvadorini Lorenzo, Enrico Marcandalli, Marino Marinelli.

    PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.7 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Posta elettronica certificata (PEC)