Versione settembre 2019

Didattica digitale

Piccola guida per il docente di Lettere. Un PDF con vari spunti pratici, tratti dalla mia esperienza quotidiana in classe, realizzata spesso con mezzi limitati e adottando la strategia BYOD (bring your own device)
21 settembre 2019

Didattica digitale

Nella mia esperienza ho adottato la strategia BYOD (bring your own device) e nello specifico BYOP (bring your own phone). Non ho vietato in classe l’uso dello smartphone ma è stata incanalata in ambito didattico la magmatica gamma di abilità di questi studenti “nativi digitali”.

A differenza di quello che si pensa, in media gli studenti non hanno reali competenze digitali. Per quella che è la mia esperienza, i miei studenti hanno solo alcune abilità acquisite per imitazione. Non sanno sfruttare appieno l’Iphone o il grande archivio di app dei dispositivi Android. E quando propongo ad esempio di usare il cloud di Google Drive o di iCloud, con i relativi software, rimangono colpiti dalle potenzialità che non sfruttano.

Spesso non riescono ad agganciare le abilità digitali acquisite nella vita quotidiana e di relazione (in contesti di apprendimento informali e non formali, tipici delle community giovanili) alle conoscenze scolastiche. E quindi non si formano competenze per l’apprendimento scolastico.

Qui di seguito mostrerò alcune cose che si possono fare usando il cloud e i dispositivi portatili in classe.

In questa piccola guida, partendo mia esperienza personale di sperimentazione delle metodologie didattiche digitali, sintetizzo alcune linee di lavoro, evidenziando i punti di forza e le criticità.

Allegati

  • Didattica digitale

    Alessandro Marescotti
    655 Kb - Formato pdf
    Una piccola guida orientata in particolare verso i docenti di materie umanistiche (ma non solo)

    Licenza: CC Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0

Articoli correlati

  • A scuola di educazione ambientale e cittadinanza attiva
    Ecodidattica
    Incontro con Rosy Battaglia all'Istituto Righi di Taranto

    A scuola di educazione ambientale e cittadinanza attiva

    Percorso nell'ambito del progetto Ecodidattica. Gli studenti hanno avuto l'opportunità di interagire attivamente, porre domande e partecipare a una discussione.
    15 dicembre 2023 - Redazione Ecodidattica
  • Cittadinanza scientifica e comunicazione pubblica in campo ambientale
    Citizen science
    Università degli Studi di Salerno

    Cittadinanza scientifica e comunicazione pubblica in campo ambientale

    La cittadinanza attiva e scientifica è lo strumento più potente per affrontare le sfide complesse legate all'inquinamento e alla sostenibilità. La comunicazione pubblica deve tradurre i dati complessi in un linguaggio accessibile a tutti. Solo così possiamo coinvolgere attivamente la cittadinanza.
    11 dicembre 2023 - Alessandro Marescotti
  • Corso di Formazione Docenti sulla Sostenibilità Ambientale
    Ecodidattica
    Citizen science, data democratization, competenze di cittadinanza e service learning

    Corso di Formazione Docenti sulla Sostenibilità Ambientale

    Durante il corso, i docenti hanno avuto l'opportunità di condividere le proprie conoscenze, esperienze e approcci riguardo all'educazione alla sostenibilità ambientale. Questo scambio è il fondamento di una comunità di pratica, in quanto permette ai membri di imparare gli uni dagli altri.
    29 settembre 2023 - Alessandro Marescotti
  • Educazione ambientale e Intelligenza Artificiale
    Ecodidattica
    Sviluppo di un'eco-guida interrogando Chat GPT, Bard e Bing

    Educazione ambientale e Intelligenza Artificiale

    E' riportato qui un esperimento culturale realizzato nell'ambito di un corso di formazione docenti per l'Ecodidattica. In questo esperimento vengono esplorate le potenzialità delle attuali piattaforme di Intelligenza Artificiale sotto il profilo della generazione di testi e immagini.
    25 settembre 2023 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.7.15 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)