TuttiGiuPerTerra

Dal sito

Sondaggio: Idee contro la guerra

Sondaggio concluso

Parlane

Autore: Alice
Parlane, ovunque, con chiunque a scuola, al lavoro, sull'autobus. Creiamo contatti, proponiamo al volo iniziative semplici, generiamo il dibattito "a caldo".

Commenti

1 commenti

Ovunque tu sia, con chiunque tu sia apri l'argmento.
E' scoppiata la guerra. Cosa pensi di fare, adesso? Cosa possiamo fare insieme? Ci teniamo in contatto? A che associazione possiamo rivolgerci?
Cosa ne pensi? Come la vivi?
Parlarne tanto, tanto, da bloccare ogni altra cosa, a scuola, al lavoro, sull'autobus, in coda dal prestinaio, ovunque sia possibile.
A volte basta poco per aprire uno spiraglio.
Tutti ci pensano, ma tutti sentono che non li tocca sulla pelle.
Tocchiamoli noi con le nostre parole, i nostri sentimenti e con il dialogo. Proponiamo noi di fare qualcosa. Stimoliamo il dibattito.
A volte il coinvolgimento personale, emotivo gioca molto e se si ha la prontezza di suggerire al volo qualche "azione rapida e semplice", molti la faranno che dite?

Dal sito

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)