roberto saviano

2 Articoli
  • Il noto scrittore in prima serata squarcia il velo dell'omertà e dell'ipocrisia mediatica

    Saviano e il regime mediatico

    Oggi, per instaurare un regime, non c’è più bisogno di una marcia su Roma né di un incendio del Reichstag, né di un golpe sul palazzo d’Inverno. Bastano i cosiddetti mezzi di comunicazione di massa: e fra di essi, sovrana e irresistibile, la televisione. (…) Il risultato è scontato: il sudario di conformismo e di menzogne che, senza bisogno di ricorso a leggi speciali, calerà su questo Paese riducendolo sempre più a una telenovela di borgatari e avviandolo a un risveglio in cui siamo ben contenti di sapere che non faremo in tempo a trovarci coinvolti.
    (Indro Montanelli)
    27 marzo 2009 - Alessio Di Florio
  • Vi dico chi sono i nemici di Saviano

    Vi dico chi sono i nemici di Saviano

    Leggendo le parole di Saviano che pensa di lasciare l’Italia mi sono sentito oppresso. Siamo tutti riscattati dal coraggio di questo ragazzo del Sud.
    18 ottobre 2008 - Nichi Vendola

PeaceLink News

Archivio pubblico

Dal sito

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)