Basilicata

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • donazione ONLINE con carta di credito
  • c.c.p. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • conto corrente bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

    Centrale del Mercure, l'Ente Parco boccia il progetto Enel

    L’Ente Parco Nazionale del Pollino si attivi urgentemente presso la Direzione Protezione della Natura del Ministero dell’Ambiente affinché annulli il parere favorevole di Valutazione di Incidenza rilasciato all’Enel.
    7 gennaio 2009 - Pietro Dommarco

    centrale del mercure La OLA (Organizzazione Lucana Ambientalista) – Coordinamento apartitico territoriale di Associazioni, Comitati, Movimenti e Cittadini – chiede, pubblicamente, che l’Ente Parco Nazionale del Pollino si attivi presso la Direzione Protezione della Natura del Ministero dell’Ambiente affinché annulli il parere favorevole di Valutazione di Incidenza rilasciato all’Enel - per il nuovo progetto relativo alla centrale a biomasse del Mercure - con Determina Dirigenziale dell’Ufficio Compatibilità Ambientale dell’Assessorato Ambiente, Tutela del Territorio e Politiche della Sostenibilità della Regione Basilicata n.1532 del 13 Ottobre 2008.

    L’Ufficio regionale ha, infatti, omesso di sentire preventivamente l’Ente Parco del Pollino ai sensi del comma 7 del succitato DPR 357/1997 e successive integrazioni che recita: “La Valutazione di incidenza di piani o di interventi che interessano posposti siti di importanza comunitaria e zone speciali di conservazione ricadenti, interamente o parzialmente, in un'area naturale protetta nazionale, come definita dalla Legge n.394 del 6 Dicembre 1991, è effettuata sentito l'ente di gestione dell'area stessa".

    La OLA chiede, inoltre, che il Presidente dell’Ente Parco del Pollino, Domenico Pappaterra, rispetti e faccia rispettare le procedure delle normative vigenti e convochi con urgenza l’Ente Parco, chiamato a decidere contro la messa in esercizio della centrale a biomasse del Mercure, attraverso la bocciatura definitiva del nuovo progetto presentato dall’Enel, notoriamente incompatibile con i valori ambientali prioritari del parco.

    PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Informativa sulla Privacy