Conflitti

Lo ha detto il Segretario alla Difesa americano Rumsfeld

Casa Bianca: ci ritireremo dall'Iraq anche senza averlo pacificato

Prima ammissione dell'incapacità di controllare la situazione. Comincia a serpeggiare la "sindrome del Vietnam".
25 settembre 2004
Redazione
Fonte: Televideo Rai 25 Set 07:34:18

Oggi il Televideo riporta a pagina 151 una piccola notizia: "RUMSFELD: RITIRO DA IRAQ FORSE PRIMA". Ma è una notizia da editoriale: significa dietrofront, non ce la facciamo. Leggiamola e capiremo in che labirinto si sono messi e come stanno cercando di uscirne salvandone a malapena la faccia.


RUMSFELD: RITIRO DA IRAQ FORSE PRIMA

Gli Stati Uniti potrebbero cominciare a ritirare le loro truppe dall'Iraq
prima che il Paese sia stabilizzato. L'indicazione è arrivata dal Segretario
alla Difesa americano Rumsfeld al termine di un incontro con il premier iracheno Allawi.

"Non credo sia saggio pensare di ridurre le truppe americane e della coalizione solo quando la situazione sarà perfetta e in pace, perchè l'Iraq non è mai stato in pace e credo non lo sarà", ha detto Rumsfeld.

Articoli correlati

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.29 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)