Cultura

Lista Cultura

Archivio pubblico

"Storia dei curdi" di Mirella Galletti - Roma, Jouvence, 2004, pp. 404, euro 28,00.

5 giugno 2004

IL LIBRO
Il "problema curdo" costituisce un dilemma cruciale per la stabilita' del Vicino e Medio Oriente.
In tale questione si fondono e compenetrano tre problematiche attuali: il diritto all'esistenza, quello all'autodeterminazione del popolo curdo, la presenza dell'acqua e del petrolio nel Kurdistan.
I curdi hanno un'unita' etnica, culturale e sociale temprata nei millenni e da oltre un secolo e mezzo con ricorrenti lotte, rivolte e battaglie perseguono il raggiungimento dell'unificazione politica per entrare nel novero delle nazioni. Questo libro ne racconta le vicende partendo dall'antichita' per arrivare fino alla terza guerra del Golfo del 2003.

LA CASA EDITRICE JOUVENCE
presenta il volume "STORIA DEI CURDI" di Mirella Galletti
Martedi' 15 giugno - ore 18
Libreria BIBLI
via dei Fienaroli, 28 - Trastevere - ROMA
INTERVENTI:
Prof.ssa Mirella Galletti, Universita' Ca' Foscari di Venezia
Prof. Franco Cardini, Università di Firenze
Emanuele Giordana, giornalista di Lettera 22
Adnan Ali, Accademia Islamica di Roma

Si puo' leggere l'INDICE di tale libro, nonche' un suo capitolo :
"La seconda guerra del Golfo (1990-91) e la formazione della Regione autonoma del Kurdistan iracheno"
con un click su :
http://www.ranchdeiviandanti.it/kurds/aaaDoc/aDocumG.html
all'interno del Sito Web :
"Solidarieta' con il Popolo kurdo",
http://www.ranchdeiviandanti.it/kurds/home.html

Articoli correlati

  • "Ma cosa c'entri col 25 aprile?"
    Pace
    Da una donna, italiana "con il cuore". Una riflessione.

    "Ma cosa c'entri col 25 aprile?"

    Se non ci fosse stato il 25 aprile, io non sarei qui ora, non avrei potuto avere l’accoglienza che mi è stata data e godere di questa libertà e democrazia di cui beneficiamo tutti, anche tu che mi poni tale domanda!
    24 aprile 2021 - Gulala Salih
  • Un viaggio di pace
    Pace
    Nel Kurdistan iracheno il momento finale del viaggio di Papa Francesco

    Un viaggio di pace

    I Curdi e il Kurdistan, grazie alla loro accoglienza al Papa, hanno confermato, come sempre, di essere un popolo di pace e terra di accoglienza, fratellanza e convivenza tra culture, religioni ed etnie diverse, se questa terra viene lasciata e tenuta lontana dagli interessi politici ed economici.
    7 marzo 2021 - Gulala Salih
  • Che cosa era la guerra?
    Pace
    A ogni incontro, Gulala riporta una frase esplicativa nella sua semplicità, della poetessa americana Eve Merriam: “Io sogno di dare alla luce un bambino che chieda: Mamma, che cosa era la guerra?”

    Che cosa era la guerra?

    Brevi note dopo la cena-incontro solidale che da Campi Bisenzio ha dato voce a chi dall'Italia lavora per Kurdistan Save the Children. Un progetto che prosegue, un ponte reciproco con la regione tormentata del Nord Iraq.
    6 marzo 2017 - Andrea Misuri
  • Ministro degli Esteri turco: Il PKK vuole rendere i Curdi atei
    Conflitti
    Turchia, Curdi, Kurdistan, Islam, PKK

    Ministro degli Esteri turco: Il PKK vuole rendere i Curdi atei

    Traduzione dell'articolo di www.kurdistan24.net sulle ultime dichiarazioni del Ministro degli Esteri turco a proposito del conflitto in corso in Kurdistan.
    14 settembre 2016 - Antonio Caso
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)