Migranti

Lista Diritti Globali

Archivio pubblico

  • Il governo dovrà un giorno rispondere nelle aule di giustizia
    Esseri umani innocenti subiscono vessazioni mostruose

    Il governo dovrà un giorno rispondere nelle aule di giustizia

    Omissione di soccorso dei naufraghi, sabotaggio dei soccorritori volontari, persecuzioni razziste, istigazione all'odio razzista.
    11 febbraio 2019 - Peppe Sini (Centro di ricerche per la pace di Viterbo)
  • Controllare le migrazioni, vendere armi e addestrare i militari del Niger
    Il Niger è fra le nazioni che violano i diritti umani, lo dice Amnesty International

    Controllare le migrazioni, vendere armi e addestrare i militari del Niger

    Commercio d'armi. Svelato il trattato Italia-Niger: apre un nuovo mercato bellico. L'Italia inoltre addestrerà le forze armate di un governo accusato di arrestare persone "colpevoli" di aver esercitato la libertà di espressione
    8 febbraio 2019 - Alessandro Marescotti
  • Che cosa è la solidarietà?
    Tu devi agire nei confronti degli altri cosi' come vorresti che le altre persone agissero verso di te

    Che cosa è la solidarietà?

    Lettera al Presidente della Repubblica dopo la tragica morte di Prince Jerry Igbinosa, che si e' tolto la vita gettandosi sotto un treno dopo essere stato privato di protezione umanitaria
    5 febbraio 2019 - Peppe Sini (Centro di Ricerche per la Pace di Viterbo)
  • I Ministri sono sottoposti, per i reati commessi, alla giurisdizione ordinaria
    Lo stabilisce l'articolo 96 della Costituzione

    I Ministri sono sottoposti, per i reati commessi, alla giurisdizione ordinaria

    Lettera al Presidente della Giunta delle autorizzazioni a procedere per il Ministro dell'interno Matteo Salvini per i reati di cui all'articolo 605, commi primo, secondo, numero 2, e terzo del codice penale (sequestro di persona aggravato)
    3 febbraio 2019 - Peppe Sini (responsabile del "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo Viterbo)
  • Migranti: la nave Sea Watch 3 ha agito correttamente
    La procura di Catania parla della “idoneità” della Sea Watch 3 ad effettuare soccorsi in mare

    Migranti: la nave Sea Watch 3 ha agito correttamente

    Lo dice, con un lungo e articolato comunicato, il procuratore della Repubblica a Catania, Carmelo Zuccaro. L'inchiesta aperta non riguarda la Ong tedesca ma i trafficanti libici e gli scafisti del gommone
    2 febbraio 2019 - Fabio Albanese
  • Si getta sotto il treno per la disperazione
    Prince Gerry aveva 25 anni

    Si getta sotto il treno per la disperazione

    A Natale gli avevano negato il permesso di soggiorno; poi, per gli effetti del Decreto Salvini, aveva anche perso il permesso umanitario.
    31 gennaio 2019 - Alessandro Marescotti
  • Studentessa di Mediazione Interculturale picchiata da uno studente italiano
    E' accaduto ieri a Bari

    Studentessa di Mediazione Interculturale picchiata da uno studente italiano

    Domani manifestazione di solidarietà davanti al municipio di Bari. La notizia è nella pagina Facebook degli Studenti Stranieri Università di Bari
    31 gennaio 2019 - Redazione PeaceLink
  • E tu, da che parte stai?
    Immaginiamo di indossare i panni di sudore, di mare e di escrementi di chi affronta l'ignoto

    E tu, da che parte stai?

    Immaginiamo la sofferenza che non proveremo mai, non per merito nostro, ma perché, solo per caso, siamo nati dalla parte giusta del mondo. Immaginiamo di dover sfuggire la certezza della guerra, della fame, della tortura, dello stupro. Immaginiamo di avere nostro figlio con noi
    30 gennaio 2019 - Adriana De Mitri
  • Migranti della Sea-Watch, la Corte Europea ei Diritti dell'Uomo dà torto al governo italiano
    La CEDU di Strasburgo contro Salvini e Di Maio

    Migranti della Sea-Watch, la Corte Europea ei Diritti dell'Uomo dà torto al governo italiano

    La Corte, smentendo le tesi del Governo italiano che tirava in ballo l’Olanda, ha sancito la giurisdizione - e quindi la piena responsabilità - del nostro Paese.
    30 gennaio 2019 - Redazione PeaceLink
  • Migranti Sea Watch, denuncia delle associazioni in Procura
    Malgrado le richieste della Procura per i Minorenni, la nave è ancora al largo

    Migranti Sea Watch, denuncia delle associazioni in Procura

    Borderline Sicilia Onlus, Rete Antirazzista Catanese Onlus e Pax Christi Punto Pace Catania hanno depositato un esposto-denuncia sulla vicenda Sea Watch 3, chiedendo all'autorità giudiziaria di valutare gli eventuali profili d'illiceità penale nelle condotte delle Autorità italiane
    30 gennaio 2019
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.16 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)