CyberCultura

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Articoli correlati

Alto Adige: sw libero nelle scuole italiane

Nei mesi di luglio ed agosto 2005, sono stati aggiornati i sistemi informatici di tutte le scuole in lingua italiana della Provincia Autonoma di Bolzano/Bozen, utilizzando il sistema operativo libero FUSS-Soledad GNU/Linux, una personalizzazione, realizzata da un team di esperti per le scuole altoatesine, della più conosciuta distribuzione Debian GNU/Linux.
30 novembre 2005 - Anno Zero

Nei mesi di luglio ed agosto 2005, sono stati aggiornati i sistemi informatici di tutte le scuole in lingua italiana della Provincia Autonoma di Bolzano/Bozen, utilizzando il sistema operativo libero FUSS-Soledad GNU/Linux, una personalizzazione, realizzata da un team di esperti per le scuole altoatesine, della più conosciuta distribuzione Debian GNU/Linux.

La particolarità di questo aggiornamento ed il suo principale punto di forza è la distribuzione con licenza libera dell'intero sistema operativo e di tutte le applicazioni contenute. L'azione di sistema, promossa e finanziata dall'Intendenza scolastica italiana della Provincia di Bolzano, dal Fondo Sociale Europeo e dal Centro di Formazione Professionale in lingua italiana CTS "Luigi Einaudi", con la partecipazione di tutte le scuole pubbliche e alcune scuole paritarie in lingua italiana della Provincia di Bolzano, metterà in condizione tutti gli utenti, studenti, famiglie, docenti ed operatori del mondo dell'educazione, di utilizzare con facilità un sistema operativo interamente libero per lo svolgimento dell'attività didattica sia a scuola che a casa.

Oltre all'accurata scelta del software didattico multilingue presente all'interno della distribuzione, è prevista, in collaborazione con Alpikom, la stampa di 20.000 live-cd installabili da distribuire a docenti ed allievi. Si consentirà, in questo modo, agli utenti di ritrovare gratuitamente a casa lo stesso ambiente di lavoro e le stesse applicazioni utilizzate nei laboratori informatici delle scuole.

Il processo di introduzione all'uso del nuovo sistema operativo ed ancor più del software libero specifico per le diverse discipline scolastiche sarà assistito da un team di personale scolastico utilizzato allo scopo per l'anno scolastico 2005/2006. Ai docenti e non docenti del team spetterà l'importante compito di offrire consulenza e sviluppare ricerca sia tecnica che didattica presso le diverse unità scolastiche.

Per facilitare il passaggio al nuovo sistema operativo, a partire da settembre 2005, sono previsti, oltre a numerosi appuntamenti formativi per gli operatori scolastici, anche circa 40 "Installation Party" nelle diverse scuole e località della Provincia di Bolzano, con l'obbiettivo di far conoscere a tutte le figure a vario titolo coinvolte nel mondo della scuola, questa particolare versione di GNU/Linux. Saranno occasioni per offrire a tutti gli interessati la possibilità di installare gratuitamente e legalmente sul proprio pc il sistema operativo FUSS-Soledad in sostituzione o in aggiunta al sistema operativo già presente sul pc.

A coronamento del lungo percorso di ricerca didattica e pedagogica intrapreso ormai da molti anni dall'Intendenza scolastica italiana, si propone quindi alle scuole una scelta importante sempre più verso la libertà e la condivisione delle idee, degli strumenti e dei prodotti informatici. Si afferma, anche con le Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione (TIC), il diritto ad apprendere lungo tutto l'arco della vita, promuovendo la libertà di tutti gli utenti di usare, copiare, ridistribuire, apprendere il funzionamento e di modificare il software ed il sistema operativo senza restrizione alcuna, secondo le proprie esigenze.

Il progetto è coordinato con grande professionalità da Paolo Zilotti e Antonio J. Russo supportati dall'ottimo staff tecnico guidato da Cristopher R. Gabriel (Truelite Srl, Firenze), che ha portato a termine l'installazione di 2.460 pc in 23 giornate lavorative, garantendo gli standard di qualità prefissati in fase progettuale.

Il progetto viene considerato dall'Assessora responsabile per la scuola e formazione professionale in lingua italiana Luisa Gnecchi e dalla Sovrintendente scolastica prof.ssa Bruna Rauzi Visintin come un importante salto di qualità sotto il profilo pedagogico e una scelta fondamentale verso un uso delle tecnologie dell'informazione più dinamico e più articolato. Il software libero costituisce un arricchimento culturale e professionale e come tale non può restare estraneo al mondo della scuola e della formazione. Una scelta che anche la Direttrice di Dipartimento Barbara Repetto e il direttore del CTS "Luigi Einaudi" Giandomenico Sbop hanno sostenuto con convinzione nell'appoggiare il progetto.

Per maggiori informazioni:

http://www.fuss.bz.it
info@fuss.bz.it

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)