CyberCultura

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Articoli correlati

  • La volpe che azzanna
    Firefox vs Internet Explorer. La sfida continua

    La volpe che azzanna

    Raggiunti i quattrocento milioni di download di Firefox e in alcune nazioni europee è di gran lunga il browser più utilizzato. L'Italia però è solo al venticinquesimo posto in graduatoria. Perchè preferiamo i software proprietari a quelli opensource?
    12 settembre 2007 - Loris D'Emilio
  • I ragazzi di Flock, browser sociale

    Navigazione web, un oggetto azzurro che si dichiara aperto ai blog e ai social network. Un altro dei molti figli della Fondazione Mozilla
    26 ottobre 2006 - Carola Frediani
  • Firefox ha ripreso a volare

    Le ultime statistiche mostrano come, dopo una fase di letargo, il panda rosso abbia ripreso a crescere con buoni ritmi. Al contrario, IE potrebbe presto scendere sotto l'80%. Opera? Si fa vedere
    20 luglio 2006 - Punto Informatico
  • K-Meleon 1.0, il parente geek di Firefox

    K-Meleon 1.0, il parente geek di Firefox

    Cresciuto all'ombra del panda, il browser K-Meleon raggiunge l'età adulta. La nuova release include molte funzionalità e fornisce ai più esperti tutto il necessario per personalizzare il browser nei dettagli
    19 luglio 2006 - Punto Informatico

SeaMonkey, l'erede di Mozilla, arriva alla prima Beta

La grande attesa con la quale e' stata seguita la nascita di Firefox prima, e la sua evoluzione ora, ha portato in secondo piano l'attenzione per il progenitore Mozilla.
22 dicembre 2005 - Alessio Paolucci

Da molti identificato con il solo browser, in realta' Mozilla era, ed e' sotto il nuovo nome SeaMonkey, una suite di applicazioni per internet, che comprende oltre al browser al quale deve la sua popolarita', anche un client e-mail e di newsgroup, un client per IRC, ed un editor HTML.

Sebbene le risorse principali della Mozilla Foundation siano totalmente orientate al progetto Mozilla Firefox e a Mozilla Thunderbird, un gruppo di volontari ha voluto proseguire lo sviluppo della suite Mozilla, spesso criticata fortemente per via della pesantezza complessiva.

Il 19 Dicembre e' stata rilasciata la prima versione Beta, SeaMonkey 1.0 Beta.
Rispetto alla versione Alpha e' stato introdotto il supporto al drag and drop tra tabs (ed altre features), inoltre e' stato completato il passaggio al brand SeaMonkey che ha sostituito completamente il precedente.

Per quanto riguarda il componente Browser, molto del codice e' lo stesso di Firefox 1.5, mentre l'aspetto grafico nel complesso rimane, nelle sue linee principali, fedele allo stile dei suoi predecessori.

Se il browser beneficia delle innovazioni di Firefox, le altre componenti della suite beneficiano nel complesso di altrettante cure.

Il rilascio della prima versione stabile e' previsto per Gennaio 2006. SeaMonkey ambisce a divenire la suite di applicazioni internet based di riferimento, caratterizzata dalle ampie funzionalita' unite ad un ottimo grado di stabilita' e di sicurezza a tutto tondo.

Le potenzialita' tecniche sicuramente non mancano, tuttavia una certa perplessita' e' a mio avviso giustificata. Mozilla e' certamente stata una suite di applicazioni, ma nella pratica e' stata fortemente identificata con il componente di browsing, caratterizzato da una base di utenza che e' passata in massa a Firefox.

Potra l'integrazione tra un client email, un client irc ed un semplice editor web rappresentare una caratteristica fondamentale per l'affermazione di SeaMonkey?

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)