CyberCultura

5.000 virus per Windows nei primi sei mesi dell'anno

27 settembre 2004
Sarkiapone

Secondo un'analisi presentata in questi giorni da Symantec, da gennaio a giugno il numero di virus per Windows è cresciuto del 400% rispetto allo stesso periodo del 2003.
La società sostiene che nei sei mesi in esame sono stati documentati circa 5.000 nuovi virus, in incremento esponenziale rispetto ai 1.000 dell'anno prima.
Pare evidente a Symantec che gli autori dei virus stiano sempre più frequentemente cercando di unire le proprie forze non solo per sfruttare tutte le vulnerabilità scoperte nel sistema operativo, ma anche per sviluppare attacchi sempre più sofisticati.
Ma non è tutto. Secondo Symantec si starebbero creando reti di collaborazione tra chi sfrutta le vulnerabilità dei sistemi e gli spammer, organizzate intorno alla cessione a pagamento di liste di computer violati, ai quali poter inviare mail commerciali non richieste.

Articoli correlati

  • Critical Mass attaccata dalla polizia
    Consumo Critico
    Commento di Giulietta Pagliaccio, presidente di FIAB-Federazione Italiana Amici della Bicicletta

    Critical Mass attaccata dalla polizia

    A Torino una manifestazione pacifica per la mobilità sostenibile viene attaccata dalla polizia
    24 marzo 2019 - Linda Maggiori
  • La libertà al tempo della guerra totale
    Disarmo

    La libertà al tempo della guerra totale

    alla domanda se il mondo è un posto più pericoloso di quanto lo fosse durante la Guerra Fredda, ha risposto che stiamo vivendo una seconda età delle armi nucleari
    14 gennaio 2015 - Rossana De Simone
  • Orlando, calendario di incontri istituzionali sull’emergenza Ilva
    Ecologia

    Orlando, calendario di incontri istituzionali sull’emergenza Ilva

    Il Ministro dell'ambiente Orlando mette in agenda alcuni incontri sul tema Ilva e relativa bonifica. Ma forse non a Taranto e non incontrerà le associazioni
    7 maggio 2013 - Luciano Manna
  • Concorrenza letale
    Ecologia
    Salute, ambiente, sicurezza e lavoro nuovi optional sociali

    Concorrenza letale

    "Il “Decreto semplificazioni” approvato dalla Camera proprio non ce la fa a rendere più semplice, per non dire più sicura, la tutela dell’ambiente e, dunque, della salute pubblica"
    24 marzo 2012
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.26 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)