Disarmo

Lista Disarmo

Archivio pubblico

Comunicato Stampa

Piano di emergenza per naviglio nucleare nel porto di Augusta

Finalmente pubblicato il piano di emergenza esterna per la sosta del naviglio a propulsione nucleare nell’area portuale di Augusta
3 dicembre 2018

Dopo anni di denunce, inchieste, contro-informazione e iniziative politiche, lo scorso 22 novembre la Prefettura di Siracusa ha finalmente pubblicato sul proprio sito istituzionale il Piano di emergenza esterna per la sosta e il transito di navi nucleari nel porto di Augusta. 

A prescindere dalla sua efficacia e adeguatezza - tutte da verificare e ancora oggetto di studio da parte nostra - la pubblicazione di questo strumento di protezione civile rappresenta un importante risultato ottenuto grazie ad attivisti, giornalisti, avvocati, scienziati e semplici cittadini che, da più parti d'Italia, con il loro impegno e le loro competenze hanno acceso i riflettori su una problematica da troppo tempo taciuta alla cittadinanza.

Il nostro obbiettivo nel lungo termine rimane sempre la denuclearizzazione dei porti euro-mediterranei, a partire da quelle aree di crisi ambientale e densamente popolate, come Augusta e Taranto, dove il tasso d'inquinamento e la soglia di rischio industriale rimangono elevatissimi e suscitano un fondato allarme sociale.

Tuttavia questo obbiettivo rimane ancora lontano, considerato che neanche il cambio di governo, a livello nazionale, è finora riuscito a far entrare nell'agenda politica la tematica del rischio nautico-nucleare e radiologico, associato al transito e alla sosta portuale di navi militari a propulsione atomica, che solo in Italia coinvolge le popolazioni di oltre 10 aree costiere e ben 8 regioni - dalla Sicilia al Friuli passando per Puglia, Campania, Toscana, Liguria, Veneto e Sardegna - dove rimangono in larga parte disattesi gli obblighi di informazione pubblica e prevenzione che la legge, a livello europeo, pone a carico delle istituzioni preposte alla tutela della salute pubblica e dell'ambiente.


Gianmarco Catalano
Comitato No Muos - No Sigonella

Francesco Iannuzzelli
Associazione Peacelink

Allegati

Articoli correlati

  • Aria Siracusa
    Ecologia

    Aria Siracusa

    Raccogliamo in questa pagina un elenco di risorse in continuo aggiornamento relativamente al monitoraggio della qualità dell'aria in provincia di Siracusa
  • Relazione su Augusta, Melilli, Priolo
    Ecologia
    Dossier

    Relazione su Augusta, Melilli, Priolo

    Una raccolta aggiornata di informazioni relative al SIN (Sito di Interesse Nazionale) di Priolo
    16 aprile 2021 - Associazione PeaceLink
  • Monitoraggio della qualità dell'aria in provincia di Siracusa
    Citizen science
    Open Data Sicilia 2021

    Monitoraggio della qualità dell'aria in provincia di Siracusa

    PeaceLink presenta una semplice ma importante iniziativa per liberare i dati del monitoraggio ambientale e renderli così fruibili a tutti
    16 aprile 2021 - Francesco Iannuzzelli
  • Punta Izzo e tutela delle coste, 6 domande agli aspiranti Sindaco
    Disarmo
    Per un'informazione civile che vada oltre spot e comizi senza contraddittorio

    Punta Izzo e tutela delle coste, 6 domande agli aspiranti Sindaco

    Sono 5 i candidati in corsa per la poltrona di Sindaco alle elezioni municipali di Augusta del 4 e 5 ottobre. A loro gli attivisti di Punta Izzo Possibile hanno rivolto 6 domande sui temi della tutela del paesaggio e del patrimonio costiero. Beni comuni primari da difendere.
    19 settembre 2020 - Gianmarco Catalano
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)