Ecodidattica

E' ora tradotto in italiano ed è allegato a questa pagina web

Passaporto europeo per la cittadinanza attiva

Vi presentiamo un manualetto di trentasei pagine per capire come diventare un cittadino attivo utilizzando tutti di strumenti di partecipazione che l'Europa offre, per tutelare i propri diritti anche in campo ambientale.
27 gennaio 2016

Il "Passaporto"

E' stato tradotto in italiano l'EPTAC (European Passport to Active Citizenship), ossia il passaporto europeo per la cittadinanza attiva.

E' stato già presentato a Taranto nella sua versione inglese e ora è disponibile in italiano, nella sua accattivante impaginazione originale.

Attraverso questo piccolo manuale di cittadinanza attiva si possono individuare e formare le competenze chiave per promuovere la azioni in Europa a tutela dei diritti degli individui e delle comunità, anche in campo ambientale.

In campo ambientale, quando le azioni locali e nazionali non hanno esito soddisfacente, si può ricorrere alle istituzioni europee. Per questo è bene conoscerle.

Questo materiale consente di:

- progettare percorsi per formare i portavoce europei delle comunità locali; 
- discutere modi e forme di replicabilità della formazione dei portavoce.

Allegati

Articoli correlati

  • Cosa è la Citizen Science
    Citizen science
    Cittadini e informazione scientifica, una nuova frontiera

    Cosa è la Citizen Science

    Grazie agli open data e con l'accesso online ai dati scientifici, i cittadini possono disporre di dati su cui compiere indagini ed anche elaborazioni proprie. La citizen science è una declinazione della cittadinanza attiva e si collega strettamente alla cittadinanza digitale.
    Alessandro Marescotti e Daniele Marescotti
  • L'Associazione Internazionale di Amicizia e Solidarietà con i Popoli chiede aiuto
    Sociale
    Cittadinanza Attiva

    L'Associazione Internazionale di Amicizia e Solidarietà con i Popoli chiede aiuto

    L'AIASP ONLUS (Associazione Internazionale di Amicizia e Solidarietà con i Popoli), ha una lunga storia di iniziative sociali e culturali dalla parte dei popoli, dei più deboli, contro le ingiustizie e per i diritti, contro l'esclusione culturale
    17 aprile 2019 - Laura Tussi
  • Il nuovo esame di Stato: le norme ministeriali che regolano il colloquio orale
    Scuola
    La cittadinanza attiva entra nell'orale e nel documento del 15 maggio

    Il nuovo esame di Stato: le norme ministeriali che regolano il colloquio orale

    Si legge nella normativa: "Parte del colloquio è inoltre dedicata alle attività, ai percorsi e ai progetti svolti nell'ambito di «Cittadinanza e Costituzione», inseriti nel curriculum scolastico".
    27 marzo 2019 - Alessandro Marescotti
  • Venticinque percorsi di cittadinanza e Costituzione
    Scuola
    Idee e proposte per l’Esame di Stato

    Venticinque percorsi di cittadinanza e Costituzione

    La nuova normativa prevede per l’Esame di Stato 2019 quanto segue: “Parte del colloquio è inoltre dedicata alle attività, ai percorsi e ai progetti svolti nell'ambito di «Cittadinanza e Costituzione»”. In questo testo si intende delineare alcuni argomenti coerenti con quanto la normativa richiede.
    22 marzo 2019 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.19 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)