Ecodidattica

Citizen science

22 ottobre 2016

Il termine citizen science (letteralmente, "scienza dei cittadini" in inglese) indica quel complesso di attività collegati ad una ricerca scientifica a cui partecipano semplici cittadini.

Fonte: Wikipedia

 

Formalmente, la citizen science è stata definita come "sistematica raccolta e analisi di dati; sviluppo di tecnologia; verifica di fenomeni naturali; e la distribuzione di queste attività da parte dei ricercatori su una base costituita principalmente da non professionisti".

Fonte: Openscientist.org

 

La Green Paper sulla citizen science è un report in inglese molto ampio che definisce i termini di questo nuovo concetto di "scienza partecipata", che è un anello di collegamento fra l'educazione ambientale e la cittadinanza attiva.

 

Scrive a questo proposito Pietro Greco: "Nella società del rischio, è ormai riconosciuto a livello di leggi e regolamenti internazionali, quello di «sapere tutto su tutto» è un diritto emergente e inalienabile. Eppure questa cultura della trasparenza che trasforma noi tutti da sudditi in cittadini della società della conoscenza, manca ancora, in maniera clamorosa, in molte, in troppe strutture pubbliche: a livello nazionale, regionale e locale. Domina ancora la cultura paternalistica dell’ermetismo: i cittadini non sono culturalmente attrezzati per sapere tutto. Meglio che non disturbino il manovratore".

Articoli correlati

  • La Camera dei Deputati si spacca sugli ecoreati
    Ecologia
    L'esame della riforma passerà a settembre al Senato dopo il voto alla Camera

    La Camera dei Deputati si spacca sugli ecoreati

    La maggioranza si è divisa sull'ordine del giorno sugli ecoreati. Il testo, che aveva il parere contrario del governo, è stato respinto con 186 voti contro 181. A favore ha votato il M5s e parte del Pd. La raccolta di firme di PeaceLink continua fino a settembre, quando il testo andrà al Senato.
    3 agosto 2021 - Redazione PeaceLink
  • "Riforma Cartabia: dove sono le Sardine?"
    Sociale
    Tra firmatari Salvatore Borsellino, Gaetano Saffioti, don Stamile

    "Riforma Cartabia: dove sono le Sardine?"

    Nell'appello si legge: "Nessuna reazione alle parole di preoccupazione espresse da Gratteri in audizione alla Commissione giustizia. Dov’è finito il popolo variegato che un paio di anni fa aveva promesso di non lasciare solo il procuratore antimafia di Catanzaro?"
    3 agosto 2021 - ANSA
  • Le dita nella marmellata
    Laboratorio di scrittura
    I deputati sono arrivati di domenica per lavorare sodo tutti insieme e appassionatamente

    Le dita nella marmellata

    Questa notte, fra lunedì e martedì, hanno lavorato con febbrile dedizione alla Causa. Insonni. Hanno fatto le tre di notte per votare la "riforma" della giustizia. La Grande Riforma per mettere in riga la magistratura ha preso forma. Da Forza Italia al M5s. Al grido di "onestà, onestà".
    3 agosto 2021 - Alessandro Marescotti
  • Colpo di spugna per gli ecoreati mentre i boschi bruciano
    Editoriale
    Il Parlamento sta discutendo un testo inaccettabile sotto il profilo ambientale

    Colpo di spugna per gli ecoreati mentre i boschi bruciano

    Il disastro ambientale non è incluso nelle eccezioni all'improcedibilità. La riforma della giustizia rischia così di fermare tanti processi ambientali. Si sono mobilitate le associazioni. PeaceLink sta raccogliendo le firme dei cittadini prima che sia troppo tardi. Firma qui anche tu.
    2 agosto 2021 - Associazione PeaceLink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)