Ecodidattica

Flipped classroom

24 novembre 2016
Chiara Spalatro

Flipped classroom

Nella didattica capovolta non si tiene la tradizionale lezione frontale a scuola, ma i contenuti si condividono con gli alunni attraverso canali diversi dal solito, generalmente usando strumenti digitali perché i ragazzi possano fruirne con facilità e visualizzarli in autonomia da casa o da qualsiasi posto si trovino quando non sono a scuola, seguendo i propri ritmi di apprendimento.

Il termine “capovolta” allude al fatto che c’è un’inversione del classico schema di insegnamento-apprendimento: la lezione viene “guardata” a casa sotto forma di video e le esercitazioni (banalizzando potremmo dire i compiti, ma non si tratta solo di questo!) si svolgono in classe sotto la supervisione del docente e in maniera cooperativa lavorando in gruppo con i compagni di classe, abituando così gli studenti a fare team.

 

--- APPROFONDIMENTI ---

Questi sono i software per la "classe capovolta".

Articoli correlati

  • La scuola per il futuro, corso di educazione ambientale
    Ecodidattica
    Corso per insegnanti ed educatori dal 27 al 29 agosto presso l’Oasi di Cavoretto (TO) oppure online

    La scuola per il futuro, corso di educazione ambientale

    Casacomune propone la seconda edizione di una formazione per insegnanti ed educatori su cambiamenti climatici, biodiversità, conflitti ambientali, cibo e salute. Si offriranno spunti di riflessione su stili di vita e di azione incontrando testimoni di esperienze virtuose o di impegno collettivo.
    1 agosto 2021 - Casa Comune
  • Unep–Fao: ogni dollaro investito in ripristino della natura ne porta 30 di benefici
    Ecologia
    ONU, 2021-2030 dedicato al ripristino degli ecosistemi

    Unep–Fao: ogni dollaro investito in ripristino della natura ne porta 30 di benefici

    La situazione è grave, il nostro pianeta sempre più inquinato, in forte crescita l’uso di plastica, prodotti chimici e pesticidi. La pandemia ha intensificato il rilascio di rifiuti nell’ambiente.
    29 giugno 2021 - Maria Pastore
  • Scritti di Giorgio Nebbia
    Ecodidattica
    Un'antologia a cura di Altronovecento

    Scritti di Giorgio Nebbia

    Giorgio Nebbia era un chimico e ha insegnanto merceologia all'Università di Bari. E' stato un ecologista fin dalla metà degli anni Sessanta e qui trovate in forma di antologia i suoi scritti che riguardano la storia dell’ambiente e dell’ambientalismo.
  • "La nuvola di smog"
    Cultura
    Commento di alcuni brani tratti dal racconto di Italo Calvino del 1958

    "La nuvola di smog"

    Una impietosa descrizione della polvere, frutto di una città industriale dominata da una fabbrica di ghisa. Il protagonista è un giornalista che arriva in città e che non riesce ad adattarsi alla polverosità della sua stanza, presa in affitto, e del suo ufficio.
    20 maggio 2021 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)