Ecodidattica

Lezione di Ecodidattica all'IIS Maria Pia di Taranto

Gli strumenti del cittadino consapevole

Quali competenze per la cittadinanza attiva?
14 febbraio 2017

Mappa concettuale argomenti slides

Gli argomenti riguardano:

A) Cittadini attivi a scuola

B) Quali competenze per la cittadinanza attiva

C) Cittadini attivi in fabbrica

D) Cittadinini attivi sul territorio (e che mantengono i contatti in rete)

E) Testimoni della cittadinanza attiva

Cliccare qui per le slides.

 

Il Parlamento Europeo alle scuole: “Le abilità in materia di competenza civica riguardano la capacità di impegnarsi in modo efficace con gli altri nella sfera pubblica nonché di mostrare solidarietà e interesse per risolvere i problemi che riguardano la collettività locale e la comunità allargata”.

Raccomandazione 18/12/2006


Articoli correlati

  • Scuola. Le classi di accoglienza
    Sociale
    La scuola e la popolazione multiculturale

    Scuola. Le classi di accoglienza

    L’Educazione per una Cittadinanza Globale a partire dalle Classi di accoglienza
    6 febbraio 2021 - Laura Tussi
  • Crisi di governo
    Laboratorio di scrittura
    Se avevo sperato che questa emergenza ci avrebbe reso migliori, mi sono sbagliata

    Crisi di governo

    Questi lunghi mesi mi hanno messa a dura prova, come tante altre persone, ma sono dispiaciuta di essere cambiata dentro, di aver perso fiducia nelle istituzioni e nel prossimo, fatte salve le tante persone di buona volontà. Mi verrebbe la voglia di arrendermi, ma so che non lo farò.
    1 febbraio 2021 - Adriana De Mitri
  • Da oggi le armi nucleari diventano illegali
    Editoriale
    Svolta storica nel diritto internazionale

    Da oggi le armi nucleari diventano illegali

    Entra in vigore il TPNW (Treaty on the Prohibition of Nuclear Weapons), detto anche TPAN (Trattato di Proibizione della Armi Nucleari. Le armi nucleari vengono messe al bando in quanto armi indiscriminate. E' una vittoria del movimento pacifista internazionale e della campagna ICAN.
    22 gennaio 2021 - Alessandro Marescotti
  • Scuola. Il viaggio senza fine
    Pace
    Esperienze di educazione alla pace

    Scuola. Il viaggio senza fine

    A scuola è necessario imparare a riconoscere e gestire anche la parte emotiva dell’apprendimento: stati d'animo, insicurezza, esigenza di supporto da parte dell'adulto, sofferenza psichica, disagio emotivo.
    9 gennaio 2021 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)