Ecodidattica

Lezione di Ecodidattica all'IIS Maria Pia di Taranto

Gli strumenti del cittadino consapevole

Quali competenze per la cittadinanza attiva?
14 febbraio 2017

Mappa concettuale argomenti slides

Gli argomenti riguardano:

A) Cittadini attivi a scuola

B) Quali competenze per la cittadinanza attiva

C) Cittadini attivi in fabbrica

D) Cittadinini attivi sul territorio (e che mantengono i contatti in rete)

E) Testimoni della cittadinanza attiva

Cliccare qui per le slides.

 

Il Parlamento Europeo alle scuole: “Le abilità in materia di competenza civica riguardano la capacità di impegnarsi in modo efficace con gli altri nella sfera pubblica nonché di mostrare solidarietà e interesse per risolvere i problemi che riguardano la collettività locale e la comunità allargata”.

Raccomandazione 18/12/2006


Articoli correlati

  • Schede
    Operaio del Petrolchimico di Porto Marghera

    Gabriele Bortolozzo

    Dai primi anni Ottanta si impegna per denunciare i danni alla salute della sua fabbrica
    20 ottobre 2020
  • Cittadinanza attiva: come costruire una strategia efficace
    PeaceLink
    Relazione rissuntiva del webinar del 30 settembre 2020

    Cittadinanza attiva: come costruire una strategia efficace

    Il seminario online organizzato da PeaceLink ha voluto analizzare le competenze chiave della cittadinanza attiva. Le relazioni e il dibattito hanno toccato i temi del conflitto e della giustizia ambientali, ragionando sui concetti di "violenza strutturale" e di "razzismo ambientale".
    2 ottobre 2020 - Laura Tussi
  • Per un'educazione trasformatrice
    Sociale
    Riflessioni sulla scuola e l'empowerment

    Per un'educazione trasformatrice

    Per formare le nuove generazioni alla cittadinanza attiva e globale e planetaria è necessaria la formazione di educatori che siano animati non da una cultura della trincea e dell’arroccamento, ma da una cultura degli avamposti e dunque del rischio, del cambiamento e della trasformazione.
    29 agosto 2020 - Laura Tussi
  • Scuola e diritto alla pace
    Pace
    Riflessioni pedagogiche

    Scuola e diritto alla pace

    La scuola ha il compito di costruire un’alternativa, un baluardo e un’azione di contropotere, decostruendo e ricostruendo le idee, indicando ai giovani la possibilità di scegliere tra un pensiero conformista e allineato al potere e uno stile di vita libero e divergente
    24 agosto 2020 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)