Ecodidattica

Creata pagina web e indirizzo di posta elettonica per segnalare le iniziative

Il ministro della Pubblica Istruzione invita la scuola ad occuparsi dei cambiamenti climatici

Si vogliono così sollecitare momenti condivisi con gli studenti in occasione della settimana di mobilitazione globale per l’ambiente e il contrasto al cambiamento climatico, che si concluderà il prossimo 27 settembre
21 settembre 2019
Redazione

Cambiamenti climatici

Con una lettera ai presidi e ai docenti, il nuovo ministro della Pubblica Istruzione, Lorenzo Fioramonti, ha chiesto di dedicare tempo alla discussione e alla riflessione sui cambiamenti climatici insieme ai ragazzi.

Questo per sollecitare momenti condivisi con gli studenti in occasione della settimana di mobilitazione globale per l’ambiente e il contrasto al cambiamento climatico, che si concluderà il prossimo 27 settembre.

Il MIUR ha creato una pagina web e un indirizzo di posta elettronica per raccogliere iniziative e progetti.

MIUR ha messo infatti a disposizione di studenti e scuole una pagina web dedicata (www.ilverdeascuola.it) e una casella di posta elettronica (verdescuola@miur.it) per raccogliere le proposte dei ragazzi.

A Taranto è stato creato un Padlet per favorire la condivisione dei materiali didattici sul cambiamento climatico, con oltre cento video sull'argomento.

Allegati

Articoli correlati

  • Ambiente, salute e lavoro: percorsi di Ecodidattica
    Ecologia
    Resoconto della trasmissione di "Sicurezza e Lavoro"

    Ambiente, salute e lavoro: percorsi di Ecodidattica

    La rete Ecodidattica è pionieristica e rinnova motivazioni e obiettivi nell’educazione civica con argomenti quali la salvaguardia del pianeta, la tutela degli ecosistemi, l’ecologia, anche in collaborazione con Indire nelle Avanguardie Educative per le migliori pratiche.
    13 marzo 2021 - Laura Tussi
  • Ecodidattica, una rete di scuole per la sostenibilità ambientale
    Ecodidattica
    Web TV con Massimiliano Quirico, direttore di Sicurezza e Lavoro,

    Ecodidattica, una rete di scuole per la sostenibilità ambientale

    La rete è stata istituita per condividere gli obiettivi dell’Agenda Onu 2030 e promuovere, attraverso il service learning, l'educazione ambientale, la cittadinanza attiva e le alternative di sviluppo sostenibile.
    11 marzo 2021 - Redazione
  • Limiti normativi, indicazioni OMS e rischi per la salute
    Ecodidattica
    I numeri del cancro in Italia (vedere file allegato)

    Limiti normativi, indicazioni OMS e rischi per la salute

    La maggior parte dei risultati degli studi che hanno valutato l’impatto dell’inquinamento atmosferico sulla salute umana provengono da studi condotti in aree (italiane o straniere) in cui tali limiti di legge erano rispettati. Questa osservazione vale anche per le valutazioni del rischio oncologico
    AIOM (Associazione Italiana di Oncologia Medica)
  • Consumo responsabile
    Consumo Critico
    Sull'obiettivo 12 dell'Agenda ONU 2030 per la sostenibilità

    Consumo responsabile

    La società è il risultato di regole e di comportamenti e se tutti ci comportassimo in maniera consapevole, responsabile, equa, solidale, sobria, non solo daremmo un altro volto al nostro mondo, ma obbligheremmo il sistema a cambiare anche le sue regole
    Francesco Gesualdi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)