Ecodidattica

Il tema della Environmental Justice è di particolare importanza nell’ambito dei siti inquinati

Giustizia ambientale

"Environmental Justice nei siti industriali contaminati: documentare le disuguaglianze e definire gli interventi", a cura di Roberto Pasetto e Alessandra Fabri, prende spunto dall’esperienza maturata nel sito inquinato di Taranto.
9 agosto 2021
Redazione Ecodidattica
Fonte: ISS (Istituto superiore della Sanità)
ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ

Environmental Justice nei siti industriali contaminati: documentare le disuguaglianze e definire gli interventi.

A cura di Roberto Pasetto, Alessandra Fabri 2020, 98 p. Rapporti ISTISAN 20/21
Cokeria ILVA Il tema della Environmental Justice è di particolare importanza nell’ambito dei siti inquinati, in quanto solitamente le comunità residenti nella loro prossimità presentano fragilità socioeconomiche oltre a essere condizionate dall’esposizione a inquinanti. I contributi di questo rapporto documentano i contenuti di una riflessione multidisciplinare sul tema della promozione della Environmental Justice per le comunità residenti nei siti inquinati italiani. La riflessione riguarda l’ambito del monitoraggio epidemiologico delle comunità, sia su base nazionale, in riferimento al sistema di sorveglianza epidemiologica SENTIERI, sia su base locale, prendendo spunto dall’esperienza maturata nel sito inquinato di Taranto. La riflessione è rivolta nel dettaglio all’analisi di come migliorare la capacità del sistema SENTIERI e di sistemi di monitoraggio locale, ovvero di: valutare e monitorare le diseguaglianze; comprendere i meccanismi di generazione e mantenimento delle marginalità; individuare interventi di promozione della Environmental Justice.

Articoli correlati

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)