Ecologia

RSS logo

Mailing-list Ecologia

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

Lista Ecologia

...

    Consumi

    A dieta di energia sul web

    6 dicembre 2007 - Nicola Bruno
    Fonte: Il Manifesto (http://www.ilmanifesto.it)

    Sfide collettive all’insegna del «chi consuma meno». Calcolatori per scoprire l’impatto delle abitudini quotidiane sull’ambiente. Diete correttive per ridurre le emissioni e, perché no, risparmiare sulle bollette. L’ondata verde sta prendendo piede anche nel web 2.0. E, ovviamente, lo fa all’insegna della socializzazione e del divertimento. Ma anche dell’attivismo e di una migliore consapevolezza.

    CarbonRally.com, per esempio, lancia regolarmente una competizione tra i propri iscritti, del tipo «Stop all’acqua in bottiglia per una settimana». Accanto a suggerimenti, forum di discussione e dati di riferimento, viene offerta anche una misurazione attendibile delle conseguenze. Ad esempio, grazie a 339 utenti che si sono impegnati a bere acqua corrente filtrata, sono state evitate emissioni di Co2 per 460 Kg, l’equivalente del consumo elettrico di una famiglia in un giorno. Alle competizioni possono prendere parte anche squadre organizzate. Lo scopo è portare a termine il maggior numero di sfide e così risultare primi in classifica.
    Ammicca, ai social network, invece, MakeMeSustainable.com. Ogni iscritto dispone di una pagina personale in cui, al posto della musica e delle foto condivise, viene visualizzata la quantità di Co2 prodotta ogni giorno. Anche qui ci si può impegnare in prima persona seguendo le «diete correttive» consigliate. I progressi (o i regressi) sono monitorati attraverso grafici personalizzati, oltre ad essere efficacemente tradotti in «quantità di alberi salvati». Per chi, invece, è più sensibile ai conti in tasca (e meno al credo ambientalista), può tornare utile BeGreenNow.com, servizio simile al precedente, ma centrato su quanto si risparmia adottando piccoli comportamenti ecologici. Segnaliamo infine l’Ecological Footprint Test (www.earthday.net/footprint), un quiz veloce per scoprire di quanti pianeti avremmo bisogno per continuare a vivere come facciamo ora.

    PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.7 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Posta elettronica certificata (PEC)