Ecologia

RSS logo

Mailing-list Ecologia

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • Conto Corrente Bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

Lista Ecologia

...

Commenti/Riflessioni

237 Articoli - pagina 1 2 ... 15
  • Come gli Usa vedevano Taranto nel 1977
    Già allora era considerata una città dell'acciaio in crisi, caratterizzata da "un’espansione urbana brutta e caotica"

    Come gli Usa vedevano Taranto nel 1977

    Un cablogramma top secret di Wikileaks spiega già quarant'anni fa il fallimento delle politiche locali e nazionali sulla città per la quale oggi il governo Renzi sta accumulando insuccessi a ripetizione
    22 luglio 2016
  • In provincia di Genova scorrono fiumi di greggio
    Chi pagherà per i danni?

    In provincia di Genova scorrono fiumi di greggio

    18 aprile 2016 - Giovanni Matichecchia
  • Dopo il referendum

    La necessità di una citizen science

    E' venuta meno la capacità di prendere decisioni dopo essersi informati. La sconfitta di questa consultazione referendaria si riproporrà ogni volta che i cittadini saranno chiamati a comprendere questioni complesse, a documentarsi e a scegliere senza delegare.
    18 aprile 2016 - Alessandro Marescotti
  • Smettetela di difendere a oltranza l'indifendibile
    ILVA

    Smettetela di difendere a oltranza l'indifendibile

    Vedrete che alla fine quando morira' una azienda che ha devastato una citta' intera (con un destino segnato che si puo' gia' conoscere leggendo una cartella clinica fatta di bilanci in rosso) la colpa la daranno agli ambientalisti che hanno denunciato crimini, violazioni, malattie, inquinamento, imbrogli, menzogne, malagestione e malapolitica.
    15 gennaio 2016 - Carlo Gubitosa
  • Riflessioni sulla "sfida del labirinto"

    L'Ilva, Taranto e il movimento di cittadinanza attiva

    Avremmo vinto da tempo se non avessimo fra noi persone molto limitate e autolesioniste
    11 gennaio 2016 - Alessandro Marescotti
  • L'apprendimento automatico è in grado di identificare le specie vettore e predire le epidemie?
    Un algoritmo a caccia del virus Ebola

    L'apprendimento automatico è in grado di identificare le specie vettore e predire le epidemie?

    24 ottobre 2015 - Barbara Han
  • Lo #SbloccaItalia non ci rispetta
    Dopo il voto di fiducia

    Lo #SbloccaItalia non ci rispetta

    Il decreto 133 esaspera lo sfruttamento delle risorse e aumenta il caos. Conoscere meglio e rispettare i propri territori potrebbe essere invece la vera felice innovazione
    27 ottobre 2014 - Lidia Giannotti
  • Il decreto legge SbloccaItalia ormai è  "SPORCA ITALIA" ovvero "Modello MOSE per tutti"
    Segui i lavori parlamentari del decreto legge n. 133/2014

    Il decreto legge SbloccaItalia ormai è "SPORCA ITALIA" ovvero "Modello MOSE per tutti"

    Il decreto SbloccaItalia è stato addirittura peggiorato durante i lavori della Commissione Ambiente della Camera dei Deputati
    20 ottobre 2014 - Fulvia Gravame
  • Abbiamo dati sufficienti per chiedere il fermo degli impianti!
Chiediamo soluzioni immediate!
    Articolo pubblicato sul Quotidiano di Puglia e Basilicata del 27 luglio 2014

    Abbiamo dati sufficienti per chiedere il fermo degli impianti! Chiediamo soluzioni immediate!

    A proposito del sub emendamento ILVA nel decreto "Competitività e tutela ambientale" e della la lettera del prof. Assennato datata 22 luglio:
    concedere proroghe per i lavori vuol dire ignorare i dati sulla nostra salute e quindi sottoporci ad un esperimento chimico/biologico che è indegno di un Paese civile.
    Ogni ulteriore studio è benvenuto, ma non occorrono ulteriori studi per decretare il fermo degli impianti! Non ci interessa essere gli “oggetti” di ulteriori analisi scientifiche!
    3 agosto 2014 - Fulvia Gravame
  • Raccolta differenziata a Taranto: bisogna pretendere di più.
    La raccolta differenziata dovrebbe essere un obiettivo per il Comune di Taranto

    Raccolta differenziata a Taranto: bisogna pretendere di più.

    La raccolta differenziata dev'essere insegnata ai cittadini.
    Le istituzioni devono "comunicare" bene come e perché differenziare per riuscire a cambiare la mentalità di tante persone che considerano il differenziare uno sforzo inutile.
    22 luglio 2014 - Gianpaola Gargiulo
  • Allarme per le esalazioni di gas della raffineria a Mantova

    Mantova, esalazioni di gas dalla raffineria Ies

    - I fatti in breve
    - La conferenza stampa sull'incidente alla Raffineria Ies di Mantova
    - Le conseguenze, letali, della mancanza di una reale politica ambientale nel territorio mantovano.
    - La denuncia di eQual
    12 luglio 2014 - Fulvia Gravame
  • Monaco di Baviera: un esempio eccellente di mobilità sostenibile

    Monaco di Baviera: un esempio eccellente di mobilità sostenibile

    Un'italiana a Monaco per scoprire che le metropoli possono essere vivibili a certe condizioni che dipendono in parte dall'amministrazione comunale e in parte dallo stile di vita dei singoli: chi ne ha la possibilità si muova a piedi o in bici!
    9 giugno 2014 - Gianpaola Gargiulo
  • Il 5 e 6 aprile ci saranno due eventi a Statte, vicino Taranto.
Perché proprio a Statte?
    A Statte come a Taranto la natura e la storia sono state generose con l’uomo, ma l’uomo non ha ricambiato.

    Il 5 e 6 aprile ci saranno due eventi a Statte, vicino Taranto. Perché proprio a Statte?

    Due eventi ai confini di Taranto per condividere una nuova fase progettuale che restituisca un futuro a tutti gli abitanti della città e della provincia
    22 marzo 2014 - Fulvia Gravame
  • Osservazioni sui rischi di incidente rilevante per i cittadini e i lavoratori.

    Giancarlo Girardi ha lavorato come tecnico nell'area a caldo dell'ILVA di Taranto e ha scritto queste osservazioni per la procedura di "Informazione alla popolazione" prevista dalla legge.
    29 agosto 2013 - Fulvia Gravame
  • Conoscere per agire, solo così l'Italia potrà tornare a crescere. Una proposta per l'Italia

    Lorenzin come Balduzzi? La Campania come Taranto?

    A che serve avere università e centri di ricerca se poi i dati prodotti dai ricercatori non vengono utilizzati dai decisori?
    30 giugno 2013 - Fulvia Gravame
  • L'elezione di Messina ci aiuta a riflettere sul tema della rappresentanza politica

    Il non violento Accorinti rattrista il Corriere della sera

    Due opinioni a confronto sull'elezione di Renato Accorinti a sindaco di Messina:
    Sergio Rizzo del Corriere della sera
    Toni Perna de Il manifesto
    26 giugno 2013 - Fulvia Gravame
pagina 1 di 15 | precedente - successiva
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.6 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Posta elettronica certificata (PEC)