Ecologia

Lista Ecologia

Archivio pubblico

Tubatura rotta, la base Nato a Taranto inquina il mar Grande dove erano state spostate le cozze

Le cozze spostate dal Mar piccolo al Mar grande proprio vicino al luogo dell'incidente
27 giugno 2014
Alessandro Marescotti

una nave della marina militare

Si e' rotta la tubazione del gasolio nella nuova base navale Nato in Mar Grande a Taranto. Sono in corso le operazioni di contenimento, ma chi ha visto lo sversamento parla di "scenario orribile".

La localita' dell'inquinamento e' "Chiapparo" in mar Grande.

In Mar Grande erano state spostate le cozze che nel mar Piccolo risultavano a rischio diossina. Chi si e' recato nel luogo della chiazza ha avvertito un senso di stordimento per le forti esalazioni.

PeaceLink ritiene ormai insostenibile la situazione e per tutelare il mare ha aderito anche alla mobitazione contro il progetto Eni Tempa Rossa che portera' ad un notevole incremento del traffico delle petroliere.

Aggiornamento di sabato 28 giugno: Abbiamo altre informazioni sull'incidente che ieri ha provocato la perdita di gasolio e l'inquinamento del mare di fronte alla base Nato di Taranto, che ha riguardato ben 6 moli (da P1 a P6) ed e' avvenuto ieri alle 15.30. E' intervenuta l'Ecotaras per disperdere la chiazza, fino alle ore 21. I mitilicoltori oggi faranno dei controlli per verificare eventuali danni.

Alessandro Marescotti
Presidente di PeaceLink
www.peacelink.it

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.10 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)