Economia

Edizione del 2022 con dati 2021

La crescita del potere delle multinazionali

Le multinazionali che stanno crescendo più rapidamente sono quelle digitali. Molte multinazionali hanno fatturati superiori al prodotto interno lordo degli stati ed usano il loro potere per condizionare le scelte di governi e parlamenti. Ecco le reti con cui svolgono attività di lobby politica.
14 novembre 2022
Centro Nuovo Modello di Sviluppo

Il potere delle multinazionali

"Possiamo avere la democrazia o la ricchezza concentrata nelle mani di pochi ma non possiamo avere entrambe le cose", scriveva Louis D. Brandeis, membro della Suprema Corte degli Stati Uniti dal 1916 al 1939.

Molte multinazionali hanno fatturati superiori al prodotto interno lordo degli stati ed usano il loro potere per condizionare le scelte di governi e parlamenti. Nel suo libro Confessioni di un sicario dell’economia. La costruzione dell’impero americano nel racconto di un insider, John Perkins descrive i metodi usati per corrompere i capi di stato del Sud del mondo, anche se l’attività di lobby avviene ovunque spesso in forma organizzata per avere più peso.

Alcune delle associazioni create dalle multinazionali per svolgere attività di lobby politica sono:

- ERT (European Roundtable of Industrialists) https://ert.eu/

- USCIB (United States Council for International Business) https://uscib.org/

- ICC (International Chamber of Commerce) https://iccwbo.org/

- TBD (Transatlantic Business Dialogue) https://transatlanticbusiness.org/

Organismi di cui fanno parte Coca-Cola, Procter & Gamble, Danone, Unilever, FCA e molte altre multinazionali.

Le multinazionali che stanno crescendo più rapidamente sono quelle digitali. Fra il 2016 e il 2021 il fatturato delle prime 100 multinazionali digitali è cresciuto del 158%, la loro capitalizzazione del 165%, i profitti del 181%. Nel solo periodo 2020-21 i profitti sono cresciuti del 60%. Il settore è in continuo movimento, come dimostrano le stesse prime 100. Fra il 2016 e il 2021 ci sono state 39 new entry e la scomparsa di altrettante. Molte di quelle non più presenti, sono scomparse per effetto di fusioni e riorganizzazioni. Valga come esempio Facebook confluita in Meta.

Siti consigliati

  • www.cnms.it Centro Nuovo Modello di Sviluppo (Italia)
  • www.tni.org The Transnational Institute (TNI) is an international research and advocacy institute committed to building a just, democratic and sustainable planet.
  • www.oilwatch.org Oilwatch’s creation was inspired by the need to develop global strategies for the communities affected by oil activities, support their resistance processes, and work for sustainability and collective rights.
  • www.minesandcommunities.org A data base of around 14,000 articles covering 1856 mining companies with operations in 171 countries concerning 82 minerals and metals, published by a unique network of indigenous and solidarity NGOs, representing many thousands of people directly affected by the mining industry.
  • www.corpwatch.org CorpWatch works to promote environmental, social and human rights at the local, national and global levels.
  • www.stopcorporateimpunity.org The Global Campaign to Reclaim Peoples Sovereignty, Dismantle Corporate Power and Stop Impunity (Global Campaign) is a network of over 250 social movements, civil society organisations (CSOs), trade unions and communities affected by the activities of Transnational Corporations (TNCs). 
Note: Avvertenza - Salvo diversa indicazione, i dati monetari contenuti nelle tabelle sono espressi in milioni di dollari e si riferiscono al 2021. Salvo diversa indicazione, i dati provengono da Fortune Global 500 (ed. 2022) e Fondo Monetario Internazionale.

Allegati

  • La crescita del potere delle multinazionali (2022)

    Centro Nuovo Modello di Sviluppo
    Fonte: Centro Nuovo Modello di Sviluppo via della Barra, 32 - 56019 Vecchiano (PI) coord@cnms.it | www.cnms.it
    5731 Kb - Formato pdf
    Versione dodicesima con dati 2021. Coordinamento e Ricerca: Francesco Gesualdi -Grafica: Andrea Rosellini - 12ª edizione - Finito di redigere nel settembre 2022

Articoli correlati

  • Quando la realtà è putiniana
    Conflitti
    Le sanzioni dissanguano l'Europa a beneficio degli Usa

    Quando la realtà è putiniana

    Le sanzioni europee contro la Russia si rivelano sanzioni contro l’Europa, mentre alla Russia non fanno un baffo. Questo disastro è causato dall’insipienza delle classi dirigenti europee inclusi i nostri Migliori. Perché non discuterne? Perché incolpare di putinismo chi guarda in faccia alla realtà?
    2 settembre 2022 - Marco Travaglio
  • Sovraconsumo e crescita economica: i fattori chiave della crisi ambientale
    Economia
    Ricercatori australiani sfatano il mito della crescita sostenibile

    Sovraconsumo e crescita economica: i fattori chiave della crisi ambientale

    Senza cambiamenti drastici nello stile di vita e nelle politiche economiche e sociali, anche le migliori tecnologie non saranno in grado di fermare il declino ecologico
    2 luglio 2020 - University of New South Wales
  • Bye Amazon
    Economia
    Un modo insolito per festeggiare i diritti dei lavoratori

    Bye Amazon

    Vale la pena abbandonare un posto di lavoro pagato un milione di dollari? In certe occasioni, pare proprio di sì!
    7 maggio 2020 - Tim Bray
  • Amazzonia brasiliana: sono in tanti a volerla distruggere
    Latina
    Tra i responsabili bancada ruralista e le multinazionali minerarie

    Amazzonia brasiliana: sono in tanti a volerla distruggere

    Nella devastazione del polmone verde del mondo Bolsonaro è in buona compagnia e difenderla sembra un’impresa sempre più difficile
    9 settembre 2019 - David Lifodi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)