Cultura

Lista Cultura

Archivio pubblico

Dal sito

  • Ecologia
    Intervista di Radio Radicale ad Alessandro Marescotti

    Perché ArcelorMittal va via

    ArcelorMittal sta perdendo circa cento milioni di euro al mese e per questo va via da Taranto, portando però con se il portafoglio clienti di quella che è stata la più grande acciaieria d'Europa.
    4 giugno 2020 - Maurizio Bolognetti (Radio Radicale)
  • Taranto Sociale
    Alla vigilia della presentazione del nuovo piano industriale

    Tensione a Taranto, CGIL: "Quest’azienda ci prende per i fondelli"

    La UILM: “I segnali che arrivano da ArcelorMittal restano fortemente negativi e io ribadisco quanto ho già detto mesi fa: basta, discorso chiuso, ArcelorMittal va accompagnata alla porta”.
    4 giugno 2020 - AGI
  • Pace
    Il potere è l’ombra oscura opposta all’amore universale e al femminile

    Il femminile è creatività universale

    Nella cittadinanza globale, le donne costituiscono la parte più fragile, ma attiva, dei tanti sud del mondo, dove vi è un pensiero al femminile con la coscienza planetaria della terrestrità umana e della solidarietà universale
    4 giugno 2020 - Laura Tussi
  • Consumo Critico
    Le buone pratiche

    Cosa è il consumo critico

    In questo video vengono analizzate le varie dimensioni del consumo critico, che è un insieme di scelte che coinvolgono l'intero stile di vita
    4 giugno 2020 - Redazione PeaceLink
  • Storia della Pace
    Oggi ricorre l'anniversario della repressione del 4 giugno 1989

    Piazza Tien An Men e la ribellione nonviolenta dei giovani cinesi

    Gli eroi nella fotografia del carro armato sono due: il personaggio sconosciuto che rischiò la sua vita piazzandosi davanti al carro armato e il pilota che si rifiutò di falciare il suo compatriota, fermando l'intera colonna
    4 giugno 2020 - Redazione PeaceLink

Forum: Libri

2 febbraio 2008

Il Circo Capovolto

"il circo capovolto" di Milena Magnani ed. Feltrinelli presentato da Erri de Luca che scrive" Le favole sono atroci ma con illieto fine. Quando atroce è il mondo, allora la salvezza può consistere in un circo.La resurrezione è un tendone ripiegato, da montare di nuovo.Qui siamo tra giostrai, gente che non dimentica. Sccompagna la storia una lingua sorella gemella della musica"
Autore: cosimo specolizzi

Voglio segnalarvi un romanzo ambientato in una
> baraccopoli che è stato presentato ieri nella mia città, bologna.
> Il romanzo è "il circo capovolto" ed. Feltrinelli e è scritto da una scrittrice bolongese, Milena magnani. Nella presentazione c'era un attore (Andra Lupo) che ha letto dei brani del romanzo ed è stato molto emozionante perchè racconta la storia di un ungherese che arriva inuna baraccopoli dove vivono persone di diverse etnie (tra l'altro nel romanzo parlano cinque lingue diverse) e porta con se le tracce della tradizione circense di suo nonno, artista capo circo (internato a Birkenau). Grazie al racconto sulla storia della sua famiglia circense , e ad alcuni strumenti circensi che ilpersonaggio è riuscito a recuperare, riesce a lavorare con i bambini di etnie diverse e a offrire loro uno strumento di riscatto sociale. Insieme alla fierezza di essere persone. Mi sono molto emozionato. E volevo segnalarvelo.

Dal sito

  • Ecologia
    Intervista di Radio Radicale ad Alessandro Marescotti

    Perché ArcelorMittal va via

    ArcelorMittal sta perdendo circa cento milioni di euro al mese e per questo va via da Taranto, portando però con se il portafoglio clienti di quella che è stata la più grande acciaieria d'Europa.
    4 giugno 2020 - Maurizio Bolognetti (Radio Radicale)
  • Taranto Sociale
    Alla vigilia della presentazione del nuovo piano industriale

    Tensione a Taranto, CGIL: "Quest’azienda ci prende per i fondelli"

    La UILM: “I segnali che arrivano da ArcelorMittal restano fortemente negativi e io ribadisco quanto ho già detto mesi fa: basta, discorso chiuso, ArcelorMittal va accompagnata alla porta”.
    4 giugno 2020 - AGI
  • Pace
    Il potere è l’ombra oscura opposta all’amore universale e al femminile

    Il femminile è creatività universale

    Nella cittadinanza globale, le donne costituiscono la parte più fragile, ma attiva, dei tanti sud del mondo, dove vi è un pensiero al femminile con la coscienza planetaria della terrestrità umana e della solidarietà universale
    4 giugno 2020 - Laura Tussi
  • Consumo Critico
    Le buone pratiche

    Cosa è il consumo critico

    In questo video vengono analizzate le varie dimensioni del consumo critico, che è un insieme di scelte che coinvolgono l'intero stile di vita
    4 giugno 2020 - Redazione PeaceLink
  • Storia della Pace
    Oggi ricorre l'anniversario della repressione del 4 giugno 1989

    Piazza Tien An Men e la ribellione nonviolenta dei giovani cinesi

    Gli eroi nella fotografia del carro armato sono due: il personaggio sconosciuto che rischiò la sua vita piazzandosi davanti al carro armato e il pilota che si rifiutò di falciare il suo compatriota, fermando l'intera colonna
    4 giugno 2020 - Redazione PeaceLink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)