Legami di ferro

"Legami di ferro", il libro che crea solidarietà

Nuove presentazioni

Per organizzare insieme una presentazione, potete contattare l'autrice, Beatrice Ruscio all'indirizzo: b.ruscio@peacelink.it
24 settembre 2017

Legami di ferro è pronto per un nuovo giro di presentazioni. Copertina Legami di ferro


Un libro che è molto più di un semplice racconto, è un viaggio che tocca due continenti, Italia e Brasile, due realtà diverse eppure drammaticamente simili, mondi che si scoprono determinati a lottare insieme per il diritto alla vita e alla salute.

Dalla sua pubblicazione Legami di ferro ha toccato varie città della Puglia e del resto d'Italia, stringendo alleanze tra i cittadini impegnati nella difesa dell'ambiente e della vita, contribuendo a creare solidi legami di amicizia.

Dalla città di Taranto una mano tesa verso quelle comunità che con la città dei due mari condividono il destino, le battaglie e la speranza per il futuro. Più forti dell'acciaio, dei fumi e della rassegnazione.


Quali città raggiungeremo insieme questo autunno?

Per organizzare insieme una presentazione, potete contattare l'autrice, Beatrice Ruscio all'indirizzo:

b.ruscio@peacelink.it

Articoli correlati

  • "Quest’ammasso di rottame venga chiuso"
    Ecologia
    ILVA, parole di rabbia e di dolore

    "Quest’ammasso di rottame venga chiuso"

    La sorella di Cosimo Massaro, il gruista siderurgico morto un anno fa, nella commemorazione ha avuto parole dure verso la fabbrica e ha detto ai lavoratori: "Il posto dove lavorate è la morte".
    AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Per ricordate il gruista ILVA Cosimo Massaro
    Ecologia
    Oggi la commemoriazione

    Per ricordate il gruista ILVA Cosimo Massaro

    Il 10 luglio 2019 una tromba d'aria a 110 chilometri orari si abbatteva a Taranto sulle grandi gru del quarto sporgente dell’Ilva. Rimase intrappolato Cosimo Massaro
    10 luglio 2020 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Sessanta anni fa nasceva lo stabilimento siderurgico di Taranto
    Ecologia
    Il 9 luglio 1960 veniva posta la prima pietra

    Sessanta anni fa nasceva lo stabilimento siderurgico di Taranto

    Pubblichiamo qui un'interessante ricerca del prof. Enzo Alliegro che ricostruisce la nascita della fabbrica, andando a focalizzare aspetti inediti della sua storia, con particolare riguardo alle problematiche ambientali e sanitarie
    9 luglio 2020 - Alessandro Marescotti
  • Un anno fa nell'ILVA la tragica morte del gruista Cosimo Massaro
    Taranto Sociale
    Comunicato stampa

    Un anno fa nell'ILVA la tragica morte del gruista Cosimo Massaro

    La tragedia di questa famiglia si accomuna alla tragedia delle tante famiglie vittime dell'ILVA. Ora più che mai sentiamo urgente l'impegno di porre termine all'inutile strage.
    9 luglio 2020 - Comitato Cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)