Pace

RSS logo

Mailing-list Pace

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

Lista Pace

...

Articoli correlati

  • Oggi i miei studenti hanno detto cose terribili
    Lettera aperta a Flavio Lotti, coordinatore nazionale della Tavola della Pace

    Oggi i miei studenti hanno detto cose terribili

    L'epilogo vergognoso di questa vergognosa guerra richiede a mio parere una netta condanna della Tavola della Pace. A che e' servito marciare da Perugia ad Assisi per ricordare Capitini se poi i ragazzi vedono torturare Gheddafi senza alcuna immediata presa di distanza di Napolitano e della stessa Tavola della Pace? Lo tsunami della "guerra giusta" oggi ha annichilito decenni di impegno di educazione alla pace e non possiamo continuare a fare finta di nulla.
    25 ottobre 2011 - Alessandro Marescotti
  • “Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza”. (Art. 1. Dichiarazione Universale dei Diritti Umani)

    Una coda colorata lunga venti chilometri.

    Una di queste sere dall’alto dell’autorevolezza di un programma di approfondimento televisivo, non sarà difficile trovare uno dei tanti tuttologi che li definirà illusi o ipocriti. Fatto è che domenica camminando da solo in mezzo al “Popolo della Pace”, mi sono sentito molto meno solo.
    26 settembre 2011 - Ernesto Celestini
  • Intervista sulla Marcia per la Pace Perugia Assisi
    Sette domande ad Alessandro Marescotti

    Intervista sulla Marcia per la Pace Perugia Assisi

    A cura della newsletter "La nonviolenza e' in cammino". La marcia si svolgerà il 25 settembre, per informazioni www.perlapace.it
    20 settembre 2011 - Peppe Sini
  • PeaceLink, a Perugia laboratori didattici per costruire pace, libertà e sviluppo sostenibile
    Diario di un'esperienza

    PeaceLink, a Perugia laboratori didattici per costruire pace, libertà e sviluppo sostenibile

    Prima della Marcia Perugia Assisi alcuni peacelinkers hanno animato degli incontri con studenti provenienti da scuole di varie regioni italiane.
    Alessandro Marescotti
A cura di United Artist for Peace

21 settembre 2005 Assisi (Italy) International Peace Festival

Il 21 settembre è la Giornata Mondiale per la pace indetta dalle Nazioni Unite
20 settembre 2005

L'UNITED ARTIST FOR PEACE è l'associazione culturale che promuove la
manifestazione "Assisi International Peace Festival " e rappresenta un punto di
riferimento per gli artisti a livello mondiale che vogliono impegnarsi
personalmente per la costruzione di un futuro di pace. Collabora
attivamente con le associazioni che tutelano i diritti umani, l'ambiente e
l'ecologia per il miglioramento delle condizioni di vita dei popoli. La United
Artists for Peace intende attivarsi affinchè Assisi diventi un ulteriore simbolo di
pace, città da cui partire con collegamenti in tutto il mondo attraverso il
progetto "International Peace Festival". L'importante Evento giunto quest'anno
alla sua decima edizione si propone di contribuire alla promozione dei
temi della Cultura della Pace, Nonviolenza, della Solidarietà e dell' Ecologia,
nel rispetto delle diverse visioni sociali, politiche e religiose,
attraverso la presentazione di momenti culturali e artistici, per culminare con
eventi musicali a livello nazionale e internazionale, nella città di Assisi che più
di ogni altra, a livello mondiale, rappresenta questi stessi valori.Si avvale dell'
Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana e del Patrocinio del
Ministero delle Comunicazioni, del Ministero dell'Istruzione dell'Università e
della Ricerca, del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, del Ministero
dell'Ambiente e della Tutela del Territorio, della Regione dell'Umbria, della
Regione Emilia Romagna, dell'Università degli Studi di Perugia, dell'Università
degli Studi di Parma e della Società Italiana di Ecologia.

Info Programma completo sul sito (21-24 settembre 2005)
http://www.peacefestival.com

Agnese Ginocchio-cantautrice per la pace e la nonviolenza,ha scritto una canzone contro la guerra, miseria e povertà , sul tema della campagna obiettivi del millennio: "I Poveri non possono aspettare-Stop alla povertà" presentata Live alla X Edizione (ANNIVERSARIO) del " Festival internazionale per la Pace (United Artist For Peace) " ad Assisi il 21 settembre 2005 giornata mondiale della Pace ,indetta dalle nazioni unite,nell'ambito del seminario sul tema: " Gli Artisti a sostegno della Pace e degli obiettivi del Millennio"

Per leggere il testo della canzone collegarsi al sito di Agnese (pagina canzoni) : http://www.agneseginocchio.it

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)