Pace

RSS logo

Mailing-list Pace

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

Lista Pace

...

Articoli correlati

Tutte le difficoltà sono segnali dell'autocreazione dell'Essere, di cui facciamo parte e di cui dobbiamo responsabilizzarci

Siamo manifestazioni dell'unico Essere, che si sta realizzando anche tramite noi

Non dobbiamo dare la colpa dei mali
a qualcuno o a qualcosa in particolare.
Significherebbe confermare e rafforzare il procedimento naturale di forza;
che invece dobbiamo superare col procedimento razionale umano in ritorno.
8 settembre 2007 - Mario Ragagnin

www.marioragagnin.net

Gli individui si combattono l’un l’altro
perché si credono separati dalla radice,
che invece è unica

SIAMO MANIFESTAZIONI DELL’UNICO ESSERE,
CHE SI STA REALIZZANDO ANCHE TRAMITE NOI

Locale e globale non saranno più finalità antitetiche,
ma funzioni reciproche e vicendevoli

LA VERA OPERA D’ ARTE
SARÀ QUELLA CHE RIORDINERÀ IL MONDO
IN UNITÀ E IN ARMONIA UNIVERSALE

Coloro che intraprendono iniziative a favore della loro comunità si proiettano all'intera umanità.
È la concezione di vivere per un impegno, la percezione di avere qualcosa da dover fare. Non siamo qua a usufruire passivamente di una misteriosa vita inutile, elargitaci solo perché “ce la godiamo”.
E’ una nuova visione del mondo: che dà un senso, un significato, alla vita e all'esistenza, e un orientamento alla nostra operatività.
Ci responsabilizza, a cercare il motivo e lo scopo del nostro “esserci qua”, e nello stesso tempo ci indica la via della soluzione.
È uno spiraglio, attraverso il quale si comincia ad intravedere un po' di luce, nel buio della nostra conoscenza attuale.
Noi realmente siamo, anche ora che crediamo di esistere solo materialmente e separatamente come individui, ciò che riusciremo a trasmettere della nostra vera e profonda essenza, che riflette una particolare angolazione dell’universo.
L’intervento che trasformerà l'insieme del reale, affinché esso si unifichi e si armonizzi in sé universalmente, è una forma di con-creazione, un modo di compartecipazione all'opera dell'Essere.
Gli animatori delle associazioni interpretano l'anima della collettività, nella quale si sentono identificati e continuati. E lo faranno in modo da estendere a tutti la possibilità di intervenire a loro volta, esprimendo liberamente e pienamente la propria essenza.
La materia diventa energia, la sostanza statica diventa funzione dinamica.
Ci immortaleremo nella forma che daremo al Tutto, esteriorizzando la nostra interiorità nella nuova modalità di essere di noi e delle cose.
Il rapporto fra locale e globale sembra difficile da realizzare oggi perché vediamo entrambi come scopi a sé stanti. Se li consideriamo invece in reciproca funzione e finalità, ne scopriamo la vicendevole validità.
È questo il segreto anche del successo immediato, dei singoli membri delle associazioni e in primo luogo degli animatori e dei promotori di esse.
Ogni Comunità ha le sue radici nel più lontano passato, ma si sta proiettando al futuro dell'umanità con un progetto che esprime la sua identità autentica ed essenza profonda.

Mario Ragagnin

Si ricorda che sul sito www.marioragagnin.net
è pubblicato il libro “I Volontari e il Potere”,
composto da tre parti:
Il potere ai Volontari;
Il nuovo ordine umano partirà da Israele;
L’autogestione dal basso unificherà e libererà l’umanità.

www.marioragagnin.net

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)