Pace

Lista Pace

Archivio pubblico

L'etica e l'utilitarismo coincideranno

La nuova organizzazione e l'economia

Ci sarà una convergenza di interventi
12 aprile 2008

www.marioragagnin.net

IL FARE CREDITO, ECONOMICO E PSICOLOGICO,
A TUTTI I POPOLI
SARÀ L’INVESTIMENTO PIÙ REDDITIZIO
Le istituzioni saranno trasformate dall'interno,
dai nuovi rappresentanti
L'ONU sarà formata dai rappresentanti delle associazioni di base, e coordinerà le operazioni fornendo i mezzi, il patrocinio e la vigilanza.
I poteri tradizionali sono sostituti provvisori degli interventi risolutivi di cui l'umanità ha bisogno e ha diritto.
L'economia di credito mondializzata aumenterà la ricchezza di tutti e la garantirà per il futuro.
Il socialismo consisterà nel complesso di mezzi e servizi forniti dai governi ai volontari. Liberismo e socialismo sono necessari l'uno all'altro.
L'economicismo continuerà ai margini, come sostegno all'organizzazione che si andrà formando.
L'allargarsi dell'organizzazione di base è l'unico modo anche per risolvere i problemi economici dell'Occidente.
I poteri dei Paesi primi dovranno ridursi sempre più a strutture esecutive e organizzative.
Ogni potere ha il dovere di spendersi in forme di servizio per le basi, l'umanità, e perciò per i volontari che la rappresentano.
Questo principio vale a tutti i livelli: dalle stesse associazioni di volontariato alle amministrazioni locali e centrali dei Paesi primi, secondi e terzi.

Mario Ragagnin

Articoli correlati

  • Boicottaggio, disinvestimento e sanzioni contro Israele
    Palestina
    Mosaico di Pace

    Boicottaggio, disinvestimento e sanzioni contro Israele

    Embargo contro Israele, un dossier a cura di BDS Italia. Con il sostegno di PeaceLink e con la collaborazione del collettivo A Foras. Israele applica un regime di apartheid nei confronti della popolazione palestinese, violandone i diritti umani e politici.
    20 marzo 2021 - Laura Tussi
  • Dialoghi con Moni Ovadia
    Pace
    Riflessioni sulle minacce alla pace

    Dialoghi con Moni Ovadia

    Su Israele parla di "politica del totale dispregio per le risoluzioni internazionali e, conseguentemente, per le istituzioni internazionali preposte alla pace". E sulla situazione internazionale dice: "Bisogna che la smettiamo per prima cosa di concedere cittadinanza ai linguaggi dell’odio".
    15 aprile 2020 - Laura Tussi
  • Militarismo e cambiamenti climatici - The Elephant in the Living Room
    Disarmo
    il settore militare non solo inquina, ma contamina, trasfigura e rade al suolo

    Militarismo e cambiamenti climatici - The Elephant in the Living Room

    “E’ stato stimato che Il 20% di tutto il degrado ambientale nel mondo è dovuto agli eserciti e alle relative attività militari”
    31 ottobre 2019 - Rossana De Simone
  • Il potere bianco
    Pace

    Il potere bianco

    I tweet di Donald Trump sulle donne politiche non bianche sono razzisti. Mostrano più che una mentalità: la white supremacy, la supremazia bianca negli Usa
    23 luglio 2019 - Adrian Daub
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)