Pace

Lista Pace

Archivio pubblico

25 aprile

Loro non si astennero

Spesso osservo sbigottito gli uomini che ci governano. Se allora ci fossero stati loro, non credo che avrebbero resistito al carcere, alle torture, alle persecuzioni, alla paura dell'abisso. Seriamente ritengo che l'Italia avrebbe alzato bandiera bianca. L'ignominiosa fuga del re di allora è oggi la fuga di tanti dalla responsabilità
25 aprile 2016

Loro non si astennero

La penso anche io così. C'è una distanza abissale fra la passione civile di allora e gli ignavi di oggi. La Resistenza vive in chi lotta per un ideale, non in chi rinuncia e si astiene dall'impegno. Chi ha combattuto contro il nazifascismo non era per nulla sicuro di farcela, e molti non ce la fecero a vedere la vittoria e ad arrivare al 25 aprile. Onore a chi, nonostante tutto, ha lottato. A differenza dei pappamolla e degli opportunisti di oggi.

Spesso osservo sbigottito gli uomini che ci governano, le loro scelte e penso alla nostra storia. Se allora ci fossero stati loro, non credo che avrebbero resistito al carcere, alle torture, alle persecuzioni, alla paura dell'abisso.
Seriamente ritengo che l'Italia avrebbe alzato bandiera bianca e molti di loro, per paura e quieto vivere, avrebbero seguito il re nella ignominiosa fuga invece di fare la Resistenza.

E al momento del referendum repubblica/monarchia avrebbe vinto la monarchia e il codazzo dei codardi e degli astensionisti.

Articoli correlati

  • 27 gennaio - Giorno della Memoria: lettera a Primo Levi
    Pace
    Il 27 gennaio 1945 l’Armata Rossa libera il campo di concentramento di Auschwitz

    27 gennaio - Giorno della Memoria: lettera a Primo Levi

    Ti rivolgi a noi che pratichiamo ancora oggi Antifascismo, ossia consideriamo i soprusi, le ingiustizie, e abbiamo a cuore la condizione di chi si trova nel bisogno e nell’indigenza, di chi vive le difficoltà e le ingiustizie sociali.
    27 gennaio 2021 - Laura Tussi
  • TPAN: una data storica per l’umanità
    Pace
    TPAN. Un’autentica svolta per l’umanità. Uno dei più grandi traguardi del pacifismo mondiale

    TPAN: una data storica per l’umanità

    Il 22 gennaio 2021 entra in vigore a livello mondiale il TPAN- Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari, uno dei tanti tasselli del lavoro e del percorso per la pace del XXI secolo
    12 gennaio 2021 - Laura Tussi
  • Perché occuparsi di Palestina? Intervista a Gabriella Grasso 
    Palestina
    Intervista a Gabriella Grasso

    Perché occuparsi di Palestina? Intervista a Gabriella Grasso 

    Sta per uscire “Embargo Militare contro Israele”, dossier a cura di BDS Italia con il sostegno di PeaceLink e la collaborazione del Collettivo A Foras
    20 ottobre 2020 - Laura Tussi
  • Il sapore di una speranza indistruttibile
    Storia della Pace
    Riflessioni sulla capacità di resistere al male

    Il sapore di una speranza indistruttibile

    Vale la pena leggere e rileggere lo scritto "La Madonna Sistina" di Vasilij Grossman, scrittore russo epico, corrispondente di guerra per il quotidiano dell'esercito Stella Rossa, testimone lucido della resistenza al nazismo e della repressione staliniana
    12 ottobre 2020 - Franca Sartoni
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)