Pace

Lista Pace

Archivio pubblico

Evento gratuito patrocinato della Regione Puglia

Spettacolo teatrale “4 novembre 1918 sull’altipiano”

Recital, danza, immagini, musiche, canti popolari per ripudiare la guerra. L’evento si terrà a Taranto domenica 31 marzo al teatro Tatà alle ore 19. Si replicherà a Martina Franca per le scuole nella mattinata del primo aprile
27 marzo 2019
Marinella Marescotti (Archivio Luciano Marescotti)

OGGETTO: INVITO allo spettacolo teatrale “4 novembre 1918 sull’altipiano” Spettacolo ispirato ai testi si Emilio Lussu

 

 

L’associazione “Archivio Luciano Marescotti” promuove lo spettacolo teatrale dal titolo “4 novembre 1918 sull’altipiano”, un’opera patrocinata dalla Presidenza del Consiglio dei ministri per il Centenario 1918/2018.

Lo spettacolo, del gruppo Jamin-à, è un intreccio di racconti, canzoni, immagini, musiche e danze, liberamente ispirato ai testi di Emilio Lussu e Mario Rigoni Stern. Esso va oltre l’aspetto celebrativo dei fatti storici, delle date e delle battaglie e piuttosto considera la narrazione dell’uomo in quanto persona alla ricerca della felicità, stritolato nei meccanismi della guerra e della distruzione.

Il messaggio di pace che lancia si ispira eticamente ai valori promossi dell’Associazione “Archivio Luciano Marescotti”.

L’evento, che si terrà a TARANTO DOMENICA 31 MARZO AL TEATRO TATA’ alle ore 19, sarà a ingresso gratuito e aperto a tutta la cittadinanza, cui si vuole proporre una riflessione sulla tragedia umana vissuta durante e dopo la Prima Guerra Mondiale.

                                       Marinella Marescotti

                                    Archivio Luciano Marescotti

Info: m.marescotti@tiscali.it        Info rapide: 329 9804758 Archivio Luciano Marescotti, per condividere la memoria

Note: Lunedì 1° aprile l’auditorium Cappelli ospiterà studentesse e studenti delle scuole di Martina Franca lo spettacolo teatrale dal titolo “4 novembre 1918 sull’altipiano”, un’opera patrocinata dalla Presidenza del Consiglio dei ministri per il Centenario 1918/2018.
Lo spettacolo, del gruppo Jamin-à, è un intreccio di racconti, canzoni, immagini, musiche e danze, liberamente ispirato ai testi di Emilio Lussu e Mario Rigoni Stern. Esso va oltre l’aspetto celebrativo dei fatti storici, delle date e delle battaglie e piuttosto considera la narrazione dell’uomo in quanto persona alla ricerca della felicità, stritolato nei meccanismi della guerra e della distruzione. Sono evidenziate in particolare quelle pagine dove la Grande Guerra prolunga la propria ombra sull’esistenza di infinite migliaia di giovani, complice la retorica militarista, l’ottusità di ufficiali arroganti e l’insipienza criminale degli alti comandi.
Il messaggio di pace che lancia si ispira eticamente ai valori promossi dell’Associazione “Archivio Luciano Marescotti”, che ha proposto lo spettacolo all’assessorato alla cultura –e per suo tramite alle scuole- affinchè i giovani possano soffermarsi a riflettere sulla distruttività della guerra, con le sue dissennate logiche di dominio e sterminio.

L’Archivio Luciano Marescotti ha il fine di condividere la memoria di quanti hanno operato per rendere concrete le finalità ideali, sociali e civili da cui è nata la nostra.

Allegati

Articoli correlati

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.19 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)