Pace

Lista Pace

Archivio pubblico

Suscitò l'ira di Trump

Il gesto antirazzista con un ginocchio a terra fu pensato dal giocatore di football Kaepernick

Trump disse: "Sarebbe bellissimo vedere i proprietari delle squadre dire: portate quel figlio di puttana fuori dal campo, fuori, è licenziato". In questi giorni quel gesto è stato replicato da alcuni poliziotti e da vari giocatori di calcio
3 giugno 2020
Redazione PeaceLink

Il gesto antirazzista con un ginocchio a terra fu un gesto di Colin Kaepernick, giocatore di football americano. L'attaccante del Borussia Moenchengladbach, Marcus Thuram, figlio dell'ex difensore di Juve e Parma Lilian, ha dedicato il gol a George Floyd, il cittadino afroamericano rimasto ucciso durante un arresto a Minneapolis.

Era il 2016. Un giorno, dopo l’inno americano prima della partita, decise di rimanere con un ginocchio a terra per protestare contro le violenze nei confronti dei neri. 

Trump fu molto duro con Kaepernick. Infatti altri giocatori lo seguirono. Li chiamò pubblicamente "figli di puttana" per aver mancato di rispetto all’inno nazionale.

In queste ore il gesto di Kaepernick viene seguito da altri giocatori. E da alcuni poliziotti americani.

Come scrive Elisa Chiari su Famiglia Cristiana, "la battaglia contro il razzismo sta diventando una battaglia per la libertà di espressione".

Ma c'è qualcosa di più: quell'inchino di Kaepernick sta entrando nella storia della nonviolenza fra i gesti simbolici che hanno un forte potere evocativo.

Articoli correlati

  • Alife, distrutto il Giardino della Pace
    Sociale
    Giardino della Pace di Alife: distrutte targhe e rubati faretti solari

    Alife, distrutto il Giardino della Pace

    "Queste persone dovrebbero solo vergognarsi" afferma il sindaco Maria Luisa Di Tommaso. Ferme condanne di padre Alex Zanotelli, di Libera contro le mafie, della rete Pangea e del Professor Sergio Vellante e del vescovo emerito di Caserta Raffaele Nogaro
    4 settembre 2021 - Laura Tussi
  • Agiamo subito!
    Pace
    Un pensiero per smuovere le nostre esistenze

    Agiamo subito!

    Vogliono farci credere che costruire armi sia necessario per la Pace nel mondo. Vogliono farci credere nello sviluppo e nella crescita per sfruttare il pianeta. “Se volete dare di nuovo un messaggio all’Occidente, deve essere un messaggio di Amore, un messaggio di Verità”, disse il Mahatma Gandhi
    1 agosto 2021 - Laura Tussi
  • Giampiero Monaca in digiuno per il diritto al metodo "Bimbisvegli"
    Pace
    Scuola

    Giampiero Monaca in digiuno per il diritto al metodo "Bimbisvegli"

    Da più di un mese il caro amico Giampiero Monaca è in digiuno, un digiuno di giustizia per affermare prima di tutto il diritto e dovere che ha un maestro di educare i suoi alunni secondo un metodo che pone le basi sull'insegnamento dei grandi maestri della pedagogia nonviolenta
    17 luglio 2021 - Laura Tussi
  • Raccontarsi è bello
    Laboratorio di scrittura
    Scrivere per sé, di sé e per gli altri è un atto bello

    Raccontarsi è bello

    Un tema che mi sta a cuore è la pace, perché da piccola sentivo in famiglia la storia di mio nonno che ha contribuito alla Resistenza antifascista, come personalità libertaria, come resistente, compiendo sabotaggi e partecipando in qualità di operaio della Breda agli scioperi del 1943 e 44
    24 giugno 2021 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)