Pace

RSS logo

Mailing-list La nonviolenza è in cammino

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • Conto Corrente Bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

Lista La nonviolenza è in cammino

...

5 giugno 2004 Bush a Roma

importante manifestazione pacifista, il corteo isola i violenti
6 Articoli
  • Il Corriere della Sera rende merito ai pacifisti: "Hanno espulso i provocatori dal corteo"
    Visita di Bush, corteo a Roma

    Il Corriere della Sera rende merito ai pacifisti: "Hanno espulso i provocatori dal corteo"

    Scrive Gian Antonio Stella: "Merito anche dei manifestanti. Che non solo sono stati alla larga da ogni provocazione ma si sono fatti carico due o tre volte di sbatter fuori dal corteo, anche a spintoni e calci nel sedere come a piazza Venezia e in viale Aventino, un po’ di incappucciati neri dalla faccia coperta: «Fuori! Sparire! Provocatori! Andate via!». (...) Neanche un ferito, neanche un fermato".
    Persino "Il Giornale" e "Il Foglio" rinunciano commenti negativi complessivi. Tra i giornali italiani solo "Libero" demonizza la manifestazione di ieri. Anche "Il Riformista" disprezza il corteo: "Con quella gente non si prende neanche un caffè".

    5 giugno 2004 - Redazione
  • Visita di Bush

    Corteo di Roma: i pacifisti isolano i violenti

    Qualche momento di tensione, ma i manifestanti disarmano quelli che stavano distribuendo i bastoni. Enfatizzati dai TG gli slogan di alcuni manifestanti su Nassirya ("10-100-1000 Nassirya"). Prodi: "Meno male, è andato tutto bene. Ha vinto il senso di responsabilità. E' andata come speravamo".
    4 giugno 2004 - Redazione
  • No alla violenza, senza sconti per nessuno

    Cosa avrebbe detto oggi Martin Luther King a Berlusconi e a Bush

    Roma: si possono condannare solo le violenze dei manifestanti e assolvere quelle di Bush? Di fronte alle manifestazioni di intolleranza e di violenza di alcuni manifestanti, Martin Luther King disse: "Non avrei mai più potuto alzare la voce contro le violenze senza essermi prima chiaramente pronunciato contro il più grande veicolo di violenza al mondo d’oggi: il governo degli Stati Uniti d’America”. Lo avrebbe detto anche oggi mettendo in imbarazzo Silvio.
    4 giugno 2004 - Alessandro Marescotti
  • Bush a Roma

    Sventolando la bandiera arcobaleno un frate statunitense contesta Bush in Vaticano

    4 giugno ore 12:15: fischi per il presidente Usa in Vaticano

    4 giugno 2004 - Redazione
  • Bush a Roma, bandiere arcobaleno ai balconi e... una vignetta per riderci su
    Contro la guerra in Iraq

    Bush a Roma, bandiere arcobaleno ai balconi e... una vignetta per riderci su

    Il Coordinamento "Pace da tutti i balconi" invita ad esporre la bandiera della pace in occasione della visita di Bush in Italia.
    4 giugno 2004 - Coordinamento pace da tutti i balconi
  • Manifestazione per la visita di Bush

    L'appello di Giuliano Giuliani: "A Roma non fatevi fregare"

    Voglio dirlo ai ragazzi nei quali prevale un sentimento di rabbia: non lasciatevi fregare, ricordatevi di Genova. Come manifestare? Nell’unico modo giusto, legittimo, condiviso, utile, capace di conquistare alla causa della pace ulteriori consensi: in modo pacifico e nonviolento.
    4 giugno 2004 - Giuliano Giuliani
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.6 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Posta elettronica certificata (PEC)