Schede

Attentato del 4 agosto 1974

La strage del treno Italicus

L'attentato si colloca nella strategia della tensione, un contesto eversivo in cui le indagini sono state ostacolate perché ai magistrati è stato opposto il segreto di Stato

Rai Cultura - Storia

Una bomba esplode nella carrozza numero cinque del treno Italicus. La deflagrazione dell’ordigno a bordo dell’espresso Roma - Brennero causa la morte di 12 persone e il ferimento di circa cinquanta passeggeri. Per la strage, rivendicata dall’estrema destra di Ordine Nero, non è stato individuato nessun colpevole.

Rainews

Tra le vittime anche il ferroviere Silver Sirotti che ha perso la vita per salvare altri passeggeri. 

Articoli correlati

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)