mercenari

11 Articoli
  • PRIMO PIANO LIBRI

    Vincere o convincere?

    Come cambia il racconto della guerra nell’epoca della rivoluzione negli affari militari.
    Ce lo spiega Maddalena Oliva.
    Fabio Dell’Olio
  • LUGLIO 2008

    Un salto all’inferno

    Cani di guerra. Soldati di ventura. Animali da sangue. In una parola: mercenari.
    A cura di Francesco Vignarca
  • Pace in guerra, la metamorfosi di Giano

    Mentre la guerra si privatizza, la sicurezza interna ai paesi che partecipano a qualsiasi titolo a conflitti esterni, si militarizzaDal soldato-operaio del primo conflitto mondiale all'«operatore» di un esercito che tende ad assomigliare a un'impresa delocalizzata. Un'anticipazione dalla rivista «Conflitti globali»
    24 giugno 2006 - Alessandro Dal Lago
  • La storia di un povero Cristo

    La storia di un povero Cristo

    Oltre all'orrore delle atrocità, una pesante accusa: anche gli italiani, al soldo di apposite organizzazioni pagate dagli americani, farebbero parte del mostruoso staff degli aguzzini.
    22 febbraio 2006 - Nadia Redoglia
  • Anche i mercenari cileni in Iraq

    “I Cileni sono molto professionali”, dichiara il presidente di una delle maggiori Compagnie Militari Private americane, la Blackwater. Infatti quello dei mercenari, in Cile, è un fenomeno in netta crescita. Con cui Michelle Bachelet dovrà fare i conti.
    16 gennaio 2006 - Marco Coscione
  • Guerra contro terzi
    NEOCON

    Guerra contro terzi

    Dire mercenari è ormai troppo semplice. Il fenomeno delle società militari private sta crescendo rapidamente. E mutando rapidamente. Quello che tutti devono sapere ma nessuno dice su queste moderne multinazionali della guerra.
    Francesco Vignarca
  • Mercenari

    Eserciti a buon mercato

    Intervista a Francesco Vignarca, autore del libro «Li chiamano ancora mercenari»

    8 maggio 2004 - Cinzia Gibbini
  • I moderni cani da guerra

    L'esercito dei civili armati a contratto attivi oggi sul terreno iracheno
    20mila persone Seconda solo a quello di Usa e Regno unito, l'armata di uomini ingaggiati da queste società in Iraq è imponente. Molti sono assunti «al nero»
    23 aprile 2004 - Franco Pantarelli
  • Il miraggio dei soldi facili in Iraq e quella "strana voglia" di andare alla guerra

    "Voglio fare il mercenario in Iraq"

    "C’è un effetto mediatico pazzesco. Da una settimana ricevo cinquanta curriculum al giorno". Una convenzione Onu del 1989, entrata in vigore nel 2001, vieta l'addestramento e l'impiego di mercenari ma è facilmente eludibile. Antonino Adamo, ricercatore del Cnr, ha scritto il libro "I nuovi mercenari" (Edizioni Medusa),
    22 aprile 2004 - Redazione
  • La guerra in appalto fattura miliardi di dollari

    La Rete è una fonte inesauribile di informazioni sui nuovi mercenari e sulle aziende che li utilizzano
    18 aprile 2004 - Franco Carlini
  • Con i dollari a mezz'asta

    Private Military Companies (PMCs). Una sigla sempre piu' nota che nasconde un concetto semplicissimo: il confine che separa guerra e sicurezza sta diventando ogni giorno piu' sottile e piu' incerto. Le ragioni sempre meno chiare.
    16 aprile 2004 - Giacomo Alessandroni

PeaceLink News

Archivio pubblico

Dal sito

  • Pace
    Canzone e video per Giulio Regeni

    La bicicletta di Giulio

    Testo e musica di Marco Chiavistrelli noto compositore e cantautore che ha cantato con varie personalità del mondo dello spettacolo da Battiato a De Gregori, dai Nomadi agli Area, da Guccini a Bennato e è impegnato in movimenti alternativi con importanti lotte sociali
    29 luglio 2021 - Laura Tussi
  • Ecologia
    Lettera al Presidente del Consiglio Mario Draghi

    Ecoreati: la riforma della giustizia non fermi i magistrati che difendono i diritti ambientali

    I processi per "disastro ambientale" sono spesso tecnicamente complessi. Applicare tempi eccessivamente stringenti nelle indagini significherebbe indebolire le prove. Così pure i tempi per l'appello e la Cassazione devono tenere conto della oggettiva difficoltà dei processi ambientali.
    28 luglio 2021 - Associazione PeaceLink
  • Economia
    Economia, occupazione, ecologia e mutamenti climatici

    L'acciaio "green" taglia del 75% la forza lavoro

    La cosiddetta "decarbonizzazione" dell'ILVA con forni elettrici basati su DRI richiede, secondo fonti sindacali, dai 350 ai 400 lavoratori per milione di tonnellate/anno di acciaio prodotte. Un taglio netto rispetto al 1.500 lavoratori per milione di tonnellate/anno di acciaio del tempo dei Riva.
    22 luglio 2021 - Alessandro Marescotti
  • Laboratorio di scrittura
    La riforma della giustizia voluta da Berlusconi rispunta con il governo Draghi

    La rivincita di Berlusconi contro i magistrati

    Vi ricordate il "processo breve" di berlusconiana memoria? Nel settembre 2010, il disegno di legge fu accantonato a seguito della reazione dell'opinione pubblica. Oggi viene riproposto in forma soft e rischia di passare con una larga maggioranza e con l'inerzia di una società civile distratta.
    26 luglio 2021 - Alessandro Marescotti
  • MediaWatch
    Il post Facebook riguardava una fiction televisiva con Sabrina Ferilli su un'acciaieria inquinante

    Licenziato per un post sull'ILVA, oggi reintegrato: "Era stata colpita la libertà di espressione"

    L'ex Ilva, ha perso la causa al Tribunale di Taranto per il licenziamento di Riccardo Cristello, lavoratore di Taranto licenziato ad aprile per aver condiviso un post su Facebook. La condivisione del post fu ritenuta dall’ex Ilva e dall’ex ArcelorMittal offensiva per l’azienda.
    26 luglio 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)