parco nazionale della costa teatina

4 Articoli
  • La delibera del Consiglio comunale di Casalbordino è del tutto priva di effetti giuridici
    Parco Nazionale della Costa Teatina

    La delibera del Consiglio comunale di Casalbordino è del tutto priva di effetti giuridici

    Colpisce della delibera che non vi è coerenza alcuna tra le premesse e le conclusioni
    31 agosto 2011 - Enzo Di Salvatore
  • Sulla Costa Teatina sognatori innamorati stanno disegnando un futuro migliore
    8 giorni di mattoni di realtà per costruire un sogno

    Sulla Costa Teatina sognatori innamorati stanno disegnando un futuro migliore

    Il 6 aprile decine di persone hanno attraversato l'ex tracciato ferroviario per suonare la sveglia ai Comuni del futuro Parco. 8 giorni dopo la Costituente per il Parco della Costa Teatina(alla quale aderisce anche PeaceLink) ha presentato la propria proposta di perimetrazione del territorio del Parco. Il 30 settembre (data in cui i Comuni dovranno presentare la loro proposta di perimetrazione) è vicino, la lungimiranza verrà premiata, il Parco Nazionale della Costa Teatina ormai è realtà. Per sostenerlo invitiamo a firmare la petizione http://www.firmiamo.it/si-parco-nazionale-della-costa-teatina
    18 marzo 2011 - Alessio Di Florio
  • Un si poderoso e determinato
    Il Parco (purtroppo e strumentalmente fomentata ad arte) fa paura e il cemento è uguale a morte

    Un si poderoso e determinato

    E' l'unica risposta possibile a chi, anche nei giorni scorsi a ridosso del Consiglio Comunale di Vasto (che ne sarà uno dei Comuni più importanti), continua ad attaccare, e ad insinuare strumentali dubbi, sulla costituzione del Parco Nazionale della Costa Teatina e su una sua "convenienza" economica.
    18 settembre 2010 - Alessio Di Florio
  • L'acqua pubblica irriga le praterie lacerate della democrazia
    In meno di un mese superato il quorum delle 500.000 firme

    L'acqua pubblica irriga le praterie lacerate della democrazia

    Una battaglia che in Abruzzo si feconda con le denunce della mega-discarica di Bussi, l'opposizione alla devastazione petrolifera e la costruzione dal basso di un futuro migliore con la nascita del Parco Nazionale della Costa Teatina. PeaceLink Abruzzo e l'Ass. Antimafie Rita Atria saranno presenti, con tutto il sostegno possibile. Si scrive acqua, si legge democrazia. Si scrive Parco Nazionale della Costa Teatina e No alla devastazione petrolifera, si legge futuro.
    18 maggio 2010 - Alessio Di Florio

PeaceLink News

Archivio pubblico

Dal sito

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.29 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)