Ecologia

RSS logo

Mailing-list Ecologia

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • c.c.p. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • conto corrente bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

Lista Ecologia

...

    Xylella: Peacelink scrive al Commissario Europeo per la Salute e la Sicurezza Alimentare

    Il comunicato stampa e la lettera inviata
    10 febbraio 2016 - Redazione Peacelink

    eu e peacelink

    Antonia Battaglia, a nome di Peacelink e Spazi Popolari, ha inviato stamane una lettera al Commissario Europeo per la Salute e la Sicurezza Alimentare, in merito alla questione Xylella fastidiosa in Salento.

    La lettera cita i passi importanti compiuti dalla giustizia ed in particolare l'ordinanza di sequestro preventivo disposta dal Tribunale di Lecce e i relativi elementi scientifici a supporto delle azioni investigative.

    Peacelink e Spazi Popolari hanno fatto riferimento anche alla decisione del Tar di rimettere alla Corte di Giustizia Europea la documentazione relativa ai provvedimenti adottati dall’UE e dall’Italia per contrastare il batterio, passo fondamentale che potrebbe condizionare l'iter della procedura di infrazione avviata dalla Commissione contro l'Italia con la lettera di messa in mora del Dicembre scorso.

    Peacelink e Spazi Popolari hanno chiesto che la Commissione valuti i nuovi elementi del caso e che si proceda ad un declassamento della Xylella, nella specifica variante, dalla lista EPPO A1 alla lista A2 al fine di definire una strategia più consona alla natura del batterio in Salento e della reale evoluzione sul campo.

    Le misure draconiane previste dalla Commissione Europea, quali il severo piano di taglio e l'uso di pesticidi su larga scala, sono misure da rivedere quanto prima, ha auspicato Battaglia.

    Gioffreda e Battaglia hanno chiesto inoltre alla Commissione che venga effettuata una ricerca del batterio in tutta l'area mediterranea, visto che sono stati riscontrati dei disseccamenti, simili a quelli presenti in Salento, anche in Corsica, in Grecia ed in Spagna.

    Per Peacelink, 
    Antonia Battaglia, Responsabile Peacelink EU 
    Ivano Gioffreda, Spazi Popolari e Peacelink

    Con 
    Alessandro Marescotti, Presidente Peacelink 
    Fulvia Gravame, Responsabile Nodo Taranto 
    Luciano Manna, Reponsabile Comunicazione

    Allegati

    PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies