Buone Nuove

RSS logo

Mailing-list Buone Nuove

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • Conto Corrente Bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

Lista Buone Nuove

...

Articoli correlati

Bolivia

tutte le risorse naturali in mano ai boliviani

il governo di Evo continua la politica di ridistribuzione della ricchezza
16 maggio 2006 - Olivier Turquet
Fonte: Misna http://www.misna.org - 16 maggio 2006

Il governo boliviano è intenzionato recuperare il controllo di “tutte le risorse naturali” del Paese, terre incluse: lo ha dichiarato a New York il capo della diplomazia boliviana, David Choquehuanca Céspedes, assicurando al contempo “la sicurezza legale” a tutti gli investitori stranieri. “Vogliamo ridistribuire le terre in modo equo e giusto” a vantaggio dei cittadini boliviani senza terra, ha aggiunto inoltre Choquehuanca Céspedes, negli Stati Uniti per colloqui sul futuro degli idrocarburi boliviani e per partecipare al Forum permanente dell’Onu sulle popolazioni indigene, precisando che anche i diritti dei latifondisti saranno rispettati, negli interessi dell’economia nazionale e dell’equità sociale. Il presidente boliviano Juan Evo Morales, come promesso in campagna elettorale, ha nazionalizzato nei primi 100 giorni del suo governo – lo scorso 1° maggio - le installazioni straniere attive nello sfruttamento delle riserve di gas e petrolio del Paese; contestualmente, La Paz ha concesso 180 giorni di tempo alle compagnie straniere per negoziare nuovi contratti con la compagnia nazionale degli idrocarburi, dunque con il governo.

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.6 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Posta elettronica certificata (PEC)